Serie B/F, la Hub Ambiente Catania batte in trasferta il Crotone

“Siamo state concentrate dal primo punto senza mollare mai di un centimetro”. La prof. Baldi è contenta della vittoria numero due in campionato, sintomo di crescita e consapevolezza dei propri mezzi. Senza tre pedine della rosa (il libero Finocchiaro, le schiacciatrici Chiavaro e Catania) la Hub Ambiente Teams Volley di Ina Baldi gioca una partita maiuscola sul piano d’intensità, confermandosi gruppo importante e affiatato. In campo nel ruolo di opposto la centrale Federica Oliva e nel ruolo di libero gioca Chiara La Ferrera. Le risposte sono state importanti. In campo il tecnico etneo schiera quindi Carmeci in regia, Oliva in diagonale; Aliffi e Milici al posto 4, Miuccio e Richiusa al centro, libero Chiara La Ferrera.

CRONACA

Primo set in equilibrio sino al secondo time out tecnico (16-15). Poi le etnee portano a casa la vittoria, In evidenza Richiusa e Milici, che chiuderanno la partita con 19 e 17 punti. Nei successivi parziali la formazione del presidente Elio Gravagno conduce le operazioni sin dai primi scambi. Al secondo tempo tecnico la Hub Ambiente è avanti 16-13 e allunga il passo 21-17 sino a chiudere 25-20. Senza storia il terzo con il Crotone doppiato già al secondo time out (16-8). Il 25-17 scatena la gioia delle etnee, che centrano la seconda vittoria di fila dopo il successo di sabato scorso sulla Pallavolo Macheda.

LO SPOGLIATOIO

Chiara La Ferrera, impegnata nel ruolo di libero, ha risposto presente, disputando una prova importante. Ecco le sue impressioni: “Sono soddisfatta della partita che abbiamo giocato, siamo state concentrate fin da subito e attente a rispettare le indicazioni che ci sono state date. Nonostante la mancanza di alcune nostre compagne fondamentali siamo state unite fin da subito e non abbiamo mai mollato. Mi sono divertita davvero tanto”.

Eleonora Milici (17 punti) analizza l’andamento della gara: “Non era una trasferta facile, siamo partite senza tre pedine importanti per la squadra, ma è proprio nei momenti difficili che si vede il carattere e l’unione. Siamo scese in campo con la giusta concentrazione seguendo attentamente tutte le indicazioni tecniche, siamo rimaste in partita tutte e 3 set, sviluppando un bel gioco in tutti i fondamentali, è stata una prestazione di gruppo importante per la nostra classifica e che da ancora più morale per il raggiungimento dei nostri obiettivi”.

La regista Denise Carmeci: “Siamo riuscite a portare in campo tutte le indicazioni che ci sono state fornite e siamo state brave ad essere concentrate dall’inizio alla fine. Abbiamo fatto pochi errori e non abbiamo regalato quasi nulla alle avversarie. Una vittoria importantissima, voluta, che ci dà la consapevolezza che possiamo fare sempre di più”.

Pallavolo Crotone: Raneri 8, Cesario 8, Araldo 1, Ranieri G., Grillo (L1), Sozzi, Turetta 8, Capponi 2, Gambuzza 10, Derose (L2), Pioli. All. Astariti.
Hub Ambiente Teams Volley: Carmeci 1, Aliffi 7, Richiusa 19, Milici 17, Oliva 8, Miuccio 3, La Ferrera (L1), Ciancio, ne: Foti (L2), Asero, Marino, Bombaci. All. Baldi.
Arbitri: Mattia Cupello e Francesco Chirumbolo.
Set: 23-25, 20-25, 17-25.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*