Boxe, Valentina Milazzo sul ring dell’Area Fit Arena di Catania affronta l’ungherese Andrea Jenei, i match in programma

Un recente incontro con verdetto favorevole a Valentina Milazzo

Sabato 9 novembre, a partire dalle ore 16, si riaccenderanno i riflettori sul ring dell’Area Fit Arena di Via Glauco 4 a Catania. A distanza di due settimane dall’evento Crivello vs Di Bella, la società pugilistica Accademia dello Sport, che opera all’interno della struttura di Ognina agli ordini di Coach Pierluigi Tumeo, stavolta allestisce il ring per proporre una sua atleta.

Valentina Milazzo, opposta all’ungherese Andrea Jenei per i pesi minimosca (48,998 kg), effettuerà il terzo match professionistico nell’arco di 5 mesi: le prime 2 esperienze tra luglio e ottobre, a Etnapolis e S. Gregorio, hanno portato in dote i successi contro Francesca Paglia della Wbc Oliveri. Adesso è alle porte un incontro dal sapore internazionale da affrontare in 6 riprese da 2 minuti.

“Sarà un match che, in caso di vittoria, mi consentirà di scalare ulteriormente il ranking italiano, per poi andare a gareggiare da marzo in poi sia in scenari internazionali sia per il Titolo Italiano di Giugno – dice Valentina Milazzo durante gli allenamenti che la stanno conducendo alla gara di sabato in quella che è la sua palestra -. Mi auguro che gli appassionati vengano a sostenerci numerosi in quest’evento che la mia città sta ospitando”.  All’angolo la pugile catanese (nella foto durante un incontro) sarà diretta da Coach Tumeo e dal Cutman e Match maker Davide Giordano.

In programma anche un altro clou professionistico che coinvolgerà, per i pesi welter (kg 69,853) su 6 riprese da 3 minuti, il guantone di Catanzaro Antonio Gualtieri e Gilberto Centra di S.G.Rotondo, appartenenti rispettivamente alla Giordano Boxing Club di Palermo e alla Gbc Team Promotion, le due rispettive società a cui appartengono i due protagonisti dello scorso evento all’Area Fit Arena, ovvero Crivello e Di Bella.

Sottoclou. Ben 11 le gare da disputare dalle ore 16 alle ore 18, orario in cui verrà lasciato spazio ai due confronti “pro”.

Le sfide in programma:

Junior, 60 kg: Alessio Amato – Boxe club Catania vs Davide Ragusa – Pugilistica Castellini Palermo e Pietro Calabrese – Pugilistica Saporito Messina vs Gioele Caccamo – Aquile Verdi Augusta. 52 kg: Daniele Testa – Geraci Boxe vs Damiano D’Alessandro – B.c.Catania e Antonino Presti – Saporito vs Orazio Giannì – A.Verdi. 63 kg: Riccardo Russo – Belpasso Boxe vs Samuele Greco – Giordano.

Elite. 51 kg: Iole Boscarino – Boxing Team Catania Ring vs Isabella Curvati  – Defence club Palermo.  60 kg: Marco Scornavacca – Acc.dello sport vs Salvatore Bobbone – Castellini.  69 kg: Damiano Tramontana – Acc.sport vs Eugenio Di Bella – B.C.Catania.

Elite II serie. 69 kg: Tass Jabbi – Acc.sport vs Bryan Carrubba – Boxe Evolution Scicli e Damiano Castorina – Catania ring vs Enrico Lo Turco – Thai and Boxe Academy Acireale.  64 kg Nikolin Curri – Catania ring vs Giuseppe Lembo – Thai and Boxe.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*