Serie B, sconfitta casalinga per la Volley Catania contro il Vitamì

È arrivata la terza sconfitta per la Volley Catania, la seconda tra le mura amiche del palazzetto di Piazza Spedini, dove i ragazzi rossazzurri hanno giocato contro Vitamì Barcellona Messina, perdendo 3 a 0 (17-25, 16-25, 16-25).

Una sconfitta che brucia più delle altre però, per via di una prestazione assolutamente al di sotto delle proprie potenzialità.

Dopo una partenza eccezionale nel primo set che vedeva i rossazzurri avanti per 6 punti a 0, gli ospiti hanno recuperato fino a vincere il primo parziale. Subito il contraccolpo psicologico: i ragazzi di mister Davide Giuffrida non sono più entrati in partita, subendo i colpi degli avversari.

Mister Giuffrida, molto amareggiato, a fine partita ha dichiarato: “Siamo consapevoli che il nostro sarà un campionato difficile. Sono molto dispiaciuto più che per la sconfitta che ci può stare, per la prova incolore dei miei ragazzi che non sono sicuramente quelli visti stasera”. 

“Facciamoci un bagno di umiltà – conclude Giuffrida – e ripartiamo da qui, carichi e con voglia di dimostrare che possiamo ottenere dei validi risultati”.

Adesso l’appuntamento è il 16 novembre quando Volley Catania giocherà in trasferta a Palermo contro Pharmap Saber Palermo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*