La storia vera dei mastri d’ascia Trezzoti nelle foto di Massimo Vittorio

Nun momento dell'inaugurazione con la famiglia Rodolico, mastri d'ascia trezzoti da generazioni, Antonio Castorina (Presidente del Centro Studi Acitrezza, a destra) e Massimo Vittorio (socio del Csa e curatore della mostra, al centro).

“Mastri d’ascia di Aci Trezza – una storia vera – ”, questo il titolo scelto da Massimo Vittorio per la sua mostra fotografica ad Acitrezza nei locali di Villa Fortuna, dal 9 al 17 novembre; organizzata dal Centro Studi Acitrezza con il patrocinio del Comune di Aci Castello, in collaborazione con l’associazione “Mastri d’Ascia di Trezza” e del Gruppo Fotografico “Le Gru” e la sponsorizzazione del negozio Prink di Viale V. Veneto 13 Catania.

Un racconto fotografico in cui l’autore entra dentro l’animo dei mastri d’ascia di Aci Trezza, attivi sul territorio da cinque generazioni. Un racconto intriso di passione, volontà, dignità, tenacia, speranza.
Massimo Vittorio, ritorna a Villa Fortuna dopo il successo della sua personale dello scorso anno “Aci Trezza, dal mio punto di vista”. Ancora una volta protagonista dei suoi scatti è la sua terra, questa volta dal punto di vista di chi è parte integrante della storia del borgo marinaro, i mastri d’ascia.

La mostra fotografica “Mastri d’ascia di Aci Trezza – una storia vera -” è stata inaugurata sabato 9 novembre alle ore 17. Rimarrà aperta da lunedì a venerdì dalle ore 9,30 alle ore 13,00 e dalle ore 15,30 alle ore 19,00. Il sabato e la domenica dalle ore 9,30 alle ore 13,00 e dalle ore 16,00 alle ore 20,30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*