Controllati dalla Polizia via Plebiscito, piazza Annibale Riccò e via Cristoforo Colombo

Controlli e sequestri della Polizia

In attuazione delle direttive del Prefetto Claudio Sammartino, emanate in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica in Prefettura di Catania, rese operative con Ordinanza dal Questore di Catania Mario Della Cioppa, continua in maniera incessante l’attività straordinaria di tipo presidiario messa in atto da una sinergia tra le forze dell’ordine.

Le indicazioni del Questore Mario Della Cioppa continuano nella linea della tolleranza zero; infatti, nella giornata di ieri, ancora un’operazione straordinaria di controllo del territorio, questa volta nella zona di via Plebiscito, messa in atto dai poliziotti della Questura di Catania unitamente al Reparto Prevenzione Crimine Sicilia Orientale, ai Carabinieri e alla Polizia Locale.

Posti di blocco

L’azione di controllo degli operatori ha riguardato la prevenzione e la repressione dei vari reati, soprattutto di quelli di natura predatoria, il rispetto delle norme del Codice della Strada, nonché la sicurezza dei cittadini e gli atti prevaricatori.

Le strade controllate oltre la via Plebiscito sono piazza Annibale Riccò e via Cristoforo Colombo. I risultati dell’attività svolta sono i seguenti: 27 le persone controllate, 25 i veicoli, 27 le infrazioni al C.d.S. rilevate tra cui 5 le contestazioni per la mancanza del previsto casco protettivo, 6 per la mancanza della copertura assicurativa obbligatoria, 3 per patente mai conseguita, 4 carte di circolazione ritirate per l’omessa revisione periodica, 3 per la mancanza di documenti necessari per la circolazione, 1 per l’uso improprio dell’avvisatore acustico, 1 per guida con patente di categoria diversa, 5 i motocicli sottoposti a fermo amministrativo e 2 motocicli sottoposti a sequestro amministrativo per la mancanza della copertura assicurativa.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*