Incontro alla circoscrizione “Borgo-Sanzio” su eventi sportivi per i festeggiamenti agatini

L'incontro nella III municipalità

Sport e devozione sono i temi trattati nel corso della conferenza dei servizi tenutasi stamattina nella sede della circoscrizione di “Borgo-Sanzio” a Vulcania. Il consiglio di quartiere, su iniziativa fortemente voluta dal suo presidente Paolo Ferrara, ha incontrato il presidente della FidalCatania Giuseppe Sciuto, il presidente del Coni Catania Enzo Falzone, la referente del progetto professoressa Santa Russo, l’assessore allo Sport Sergio Parisi e il presidente dei Festeggiamenti Agatini Riccardo Tomaselli. Un appuntamento per mostrare alla cittadinanza la manifestazione “Sant’Agata Sprint and Rugby” che si terrà il prossimo 1° febbraio, a partire dalle 9.30, in piazza Cavour. Per l’occasione saranno allestiti percorsi e spazi dove i giovanissimi alunni delle scuole catanesi ed atleti “over 35” parteciperanno a gare di velocità e staffette oltre ad assistere a dimostrazioni del gioco del Rugby. Le iscrizioni saranno gratuite ed alla fine della manifestazione ogni partecipante riceverà dei gadget offerti dal Comitato festeggiamenti Agatini.

“Desidero ringraziare i presenti, il consiglio di quartiere e tutti coloro che si sono immediatamente attivati per dare vita a questa manifestazione– ha dichiarato Ferrarala “Sant’Agata Sprint and Rugby” è un evento che saprà coniugare perfettamente sport e devozione oltre ad attirare centinaia di atleti e semplici spettatori. Per queste ragioni l’intera circoscrizione offrirà le coppe ai vari vincitori. Inoltre, in concomitanza con i festeggiamenti agatini, piazza Cavour sarà il centro aggregativo dell’intera circoscrizione e noi non possiamo che essere orgogliosi del lavoro che stiamo svolgendo affinchè i cittadini si riapproprino finalmente del territorio con momenti di socializzazione adeguati”.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*