Serie C, la Sicula Leonzio Women batte in trasferta 3-0 il Dream Team

Tornano a ruggire le leonesse della Sicula Leonzio Women, che espugnano il campo di Pianura, battendo per 0-3 le rivali del Dream Team Femminile, nell’ottava giornata del Girone D di Serie C.

Mister Scuto mischia le carte, con qualche variazione rispetto all’undici titolare di una settimana fa. Rientra Di Stefano dalla squalifica, mentre Di Mauro viene preferita a Salvoldi.  Approccio soft  con primo quarto d’ora di studio, da parte delle bianconere. Le padrone di casa si rendono pericolose solo da piazzato, mentre la Sicula prova a pungere, col passare dei minuti, sprecando una doppia occasione con Costanza Pennisi. L’attaccante bianconera si rifà alla mezz’ora: percussione di Migneco che serve proprio Pennisi, che anticipa il portiere e sblocca il punteggio. Si va negli spogliatoi sullo 0-1.

Nella ripresa il Dream Team prova il forcing per arrivare al pareggio, costringendo le lentinesi a difendersi e soffrire per lunghi tratti. La Sicula trova ossigeno su due  giocate di Marem Ndiongue, che tra il 32’ ed il 39’ inventa le due reti che mettono al sicuro i tre punti.

Nel post partita mister Peppe Scuto commenta la gara: “Dobbiamo ancora crescere tanto. Abbiamo le pecche tipiche di un gruppo ancora giovane. Oggi siamo stati fortunati su qualche episodio. Diciamo che la sorte  ci ha restituito quello che ci aveva tolto nell’ultima partita. Molte delle ragazze erano sottotono. Questo gruppo può e deve dare molto di più, a prescindere dall’obiettivo. Non posso che fare i complimenti, invece, alla società di casa per l’accoglienza riservataci ed alle nostre avversarie, ben guidate da mister Elio Aiello”.

TABELLINO

DREAM TEAM CALCIO FEMMINILE – SICULA LEONZIO WOMEN 0-3

DREAM TEAM CF: Savignano ( dal 37’ st Migliaccio), Grazioso, Zavarese, Spagnuolo, Foccillo, Illiano, Vertucci (dal 40’ st Menditto) , Ventresino, Santoro, Lupoli (dal 42’ st Spigno), Tozzi. Allenatore: Aiello

A disposizione: D’Angiò, Giocondo, Menditto, Murat. 

SICULA LEONZIO WOMEN: Aleo, Pietrini, Di Stefano, Signorelli, Agati (dal 44’ st Miraglia), Martella, Di Mauro (dal 24 st Salvoldi), Migneco (dal 40 1t Finocchiaro) , Ndiongue (dal 40 st Lo Vecchio), Vitale, Pennisi (dal 33’ st Mo. Russo). Allenatore: Scuto

A disposizione: Chiricò, Fazio, Ma. Russo, Saraò.

Reti: Pennisi 30’ 1t; Ndiongue al 32’ ed al 39’ st

Ammonite: Savignano, Lupoli e Illiano (DT); Salvoldi (SW)

Arbitro: Serrani della sezione di L’Aquila.

di Michele Minnicino 20312 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*