Le opinione del Comitato Terranostra sulla necessità di un Piano sicurezza in vista delle festività natalizie in città

Traffico in città

Mancano poche settimane alle festività natalizie e già questo week end rappresenta un banco di prova importante in termini di vivibilità e viabilità per la città. Le lunghe code e il traffico in tilt sono scene ben note ai pendolari durante le ore di punta in via Vittorio Emanuele, viale Odorico da Pordenone, viale Ruggero di Lauria, viale Ulisse, viale Bolano,  via Garibaldi, via Umberto, via Etnea, Corso Italia e Via Vittorio Veneto.  Cosa succederà allora quando la consueta corsa al regalo entrerà nel vivo? Già in questi giorni, attraverso iniziative specifiche, l’amministrazione ha attivato una serie di programmi per incentivare l’uso del mezzo pubblico come l’autobus o la metropolitana.

Il Comitato Terranostra, attraverso il suo componente Carmelo Sofia, plaude a questo genere di iniziative e al tempo stesso chiede al Sindaco Pogliese, sempre attento a questo genere di problematiche, di avviare ulteriori opere e interventi che diano vita ad un nuovo piano viario specifico già dalla prossima settimana. Una questione che va approfondita ulteriormente  per evitare la paralisi del traffico in vaste aree a forte vocazione commerciale. In questo contesto è fondamentale collocare pattuglie della polizia municipale per evitare manovre pericolose che rischiano di mandare la viabilità in tilt nelle principali porte d’ingresso a Catania: via Domenico Tempio, la circonvallazione, viale Africa, via Messina, Via Sebastiano Catania e via Vincenzo Giuffrida.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*