Capodanno 2020: tendenze e preferenze per una microvacanza romantica

Non più solo settimane bianche, cenoni e feste con gli amici: negli ultimi anni si sta sempre più affermando la tendenza a programmare per Capodanno una microvacanza non troppo lontano da casa, che permetta di trascorrere la serata di San Silvestro senza la preoccupazione di dover guidare per rientrare dopo il veglione e che consenta possibilmente anche di concedersi alcuni momenti dedicati al relax e al benessere.

E’ questo quanto emerge da un’indagine di Weekendesk.it, il portale leader nei soggiorni tematici brevi in Europa, che ha analizzato i dati delle prenotazioni per i soggiorni che includono San Silvestro, che nel 71% dei casi prevedono il 31 Dicembre stesso come data di arrivo e nell’88% la permanenza solo di una o due notti. Sebbene si tratti di vacanze di breve durata, appare netta la preferenza a includere nel pacchetto anche il cenone (74%) e nella maggioranza dei casi (54%) anche un’attività wellness, che consenta di rilassarsi in una SPA, una sauna o coccolarsi con trattamenti e massaggi.

Trattandosi di un soggiorno di pochi giorni, si tende a non allontanarsi troppo da casa per non dedicare troppo tempo al trasferimento e, infatti, la distanza media delle destinazioni prescelte è di soli 108 km. Per quanto riguarda le mete più gettonate, ad oggi, sono Veneto (41%), Toscana (23%) e Lazio (14%) a salire sul podio per numero di prenotazioni registrate.

Per chi non avesse ancora deciso come trascorrere l’ultima serata dell’anno, sono ancora numerose e variegate le opportunità per pianificare una micro vacanza, come, ad esempio, una fuga romantica all’insegna del luxury nel Castello di Leonina in Toscana, un breve soggiorno alle porte di Roma con ingresso alle Terme di Viterbo, un Capodanno di relax e gusto sulle rive del Lago di Garda o ancora in un hotel di design nella barocca Lecce con accesso alla SPA, cenone di San Silvestro e pranzo del 1° Gennaio compresi.

Per ulteriori informazioni: https://www.weekendesk.it/

Weekendesk Fondato in Francia nel 2008, Weekendesk è attualmente presente in diversi paesi europei, tra cui Spagna, Belgio, Paesi Bassi, Germania e Italia. Con oltre 35.000 prenotazioni al mese, circa 2 milioni di visitatori al mese e con un altissimo tasso di soddisfazione, Weekendesk è il leader nei soggiorni tematici in Europa. L’obiettivo di Weekendesk è quello di rispondere all’esigenza di evasione dalla routine con un soggiorno di pochi giorni, non troppo lontano da casa, senza doversi preoccupare di nullae in grado di assicurare emozioni di viaggio uniche e a prezzi accessibili. Con proposte di viaggio dalla montagna ai laghi, dal mare alla campagna, il portale Weekendesk.it propone una vasta scelta di pacchetti per fine settimana e brevi soggiorni a tema con un’offerta alberghiera di carattere e diverse attività incluse, come cene, visite a musei, degustazioni, spa, attività sportive e molto altro. Con più di 1.000 hotel in Italia, Weekendesk è il portale ideale per una fuga romantica, un weekend in famiglia o con gli amici, riuscendo a soddisfare ogni tipo di clientela.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*