Tre denunce della Squadra a Cavallo della Questura per maltrattamenti di animali in concorso

Uno dei cavalli sequestrati

Tre denunce in stato di libertà per maltrattamenti di animali in concorso sono state effettuate, a seguito di accertamenti, da personale della Squadra a Cavallo della Questura di Catania. I poliziotti, avendo appreso che nella zona di Palagonia, lo scorso 19 gennaio, si era svolta una corsa clandestina, hanno svolto alcuni accertamenti, allo scopo di risalire ai responsabili. Gli agenti, quindi, hanno indagato il ventisettenne G.S. e il quarantunenne C.M., entrambi catanesi, oltre al misterbianchese S.S. del 1997: gli stessi si sono resi responsabili dell’utilizzo dei cavalli, per la corsa clandestina di Palagonia. Sono stati sequestrati e affidati in giudiziale custodia 2 cavalli, entrambi trovati dentro due distinte stalle di San Cristoforo. Altresì, sono stati sequestrati diversi finimenti, alcuni calessi e comminate diverse sanzioni amministrative per un valore di 16.000 euro.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*