Opening Act il 31 Marzo al “Metropolitan” con Roy Paci e John Lui, il “Catania Film Fest” “sbarca” sulla Luna

Il Catania Film Fest si appresta a “sbarcare” sulla Luna. Grande Cerimonia di apertura per la IX edizione del Catania Film Fest, Premio Gold Elephant World, il festival del cinema italiano ed europeo, in programma a Catania dal 31 marzo al 4 aprile 2020, è l’Opening Act al Teatro Metropolitan.
Martedì 31 marzo, dunque, lo storico cine-teatro catanese ospiterà la serata di apertura del festival, lasciandosi ispirare da una tematica quanto mai attuale e affascinante: i 50 anni dall’allunaggio (lo sbarco dell’uomo sulla Luna). Protagonisti di un’esibizione ispirata ai film sulla Luna e alla missione “Beyond” di Luca Parmitano, saranno il trombettista, cantante, compositore e produttore discografico Roy Paci e il producer catanese John Lui. I posti disponibili all’interno del Teatro Metropolitan sono limitati e i biglietti saranno in prevendita già a partire da fine gennaio, al botteghino del teatro, sul circuito Boxoffice Sicilia, Tickettando, www.ticketone.it e in tutti i punti vendita abilitati.

Locandina

L’Opening Act accoglierà numerosi altri ospiti come attori, registi, autori che racconteranno e condivideranno il tema della Luna attraverso le rispettive arti. L’edizione 2020, dunque, si articolerà su cinque giornate e non più quattro, come per le precedenti. “Ci siamo lasciati ispirare, come per la cinematografia fin dai tempi dei Fratelli Lumiére e di Georges Mélièr, al fascino della Luna e dal desiderio dell’uomo di superare i propri limiti umani – ha affermato Daniele Urciuolo, presidente del Catania Film Fest. “La Luna ha ispirato il cinema, la musica, l’arte e la cultura e, adesso, a 50 anni dall’allunaggio, intendiamo renderle omaggio anche noi” – ha dichiarato il fondatore e co-direttore artistico del Catania Film Fest, Cateno Piazza, insieme ai colleghi Emanuele Rauco e Laura Luchetti.
Come sempre, il Festival coinvolgerà numerosi luoghi di Catania che ospiterà proiezioni, incontri, eventi speciali e premiazioni.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*