Guinness Sei Nazioni 2020, sconfitta all’esordio per gli Azzurri di Franco Smith, battuti 42-0 a Cardiff dal Galles

Azione Galles-Italia

Inizia con una netta sconfitta il Sei Nazioni 2020 per l’Italrugby di Franco Smith. Gli Azzurri sabato scorso hanno perso 42-0 (cinque mete a zero) al Principality Stadium di Cardiff contro i campioni in carica del Galles. Dragoni avanti 21-0 già al termine del 1° tempo e gara dominata dal Galles. Nella ripresa ritmi più blandi, con l’Italia che non è mai stata capace di rendersi pericolosa. Il Galles comunque ha accelerato nel finale per trovare la quarta meta ed arrivare così al bonus offensivo. Da segnalare la prestazione del gallese Adams, autore di tre mete, mentre come detto gli Azzurri non sono riusciti ad ottenere nemmeno una punizione. Italia in campo nuovamente domenica 9 Febbraio a Parigi contro la Francia per la 2^ giornata del Torneo, in un match valido anche per il Trofeo Garibaldi.

GALLES – ITALIA: 42-0

Marcatori: 3′, 10′, 15′ Biggar (cp), 17′, 29′, 82′ Adams (m), 30′, 60′ Biggar (tr), 58′ Tompkins (m), 76′ North (m), 77′, 83′ Halfpenny (tr).

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*