Guinnes Sei Nazioni 2020, all’Olimpico di Roma Italia battuta 17-0 dalla Scozia

Italia-Scozia: 0-17

Ancora una sconfitta, nella terza giornata del Sei Nazioni 2020, per l’Italrugby che allo Stadio Olimpico di Roma è stata superata 17-0 da una Scozia tutt’altro che trascendentale. Per gli azzurri di Franco Smith è arrivato quindi il 25° ko consecutivo nel torneo e l’ultimo successo rimane quello contro gli scozzesi nel Febbraio del 2015. Italia che che ha giocato per lunghi tratti alla pari con gli avversari, sbagliando tanto e non riuscendo mai a concretizzare la mole di gioco negli ultimi 22 metri. Agli scozzesi, al primo successo in questo Sei Nazioni, sono bastate tre mete firmate da Hogg, Harris e Hastings. Gliazzurri restano in fondo alla classifica con zero punti e torneranno in campo il prossimo 7 marzo a Dublino contro l’Irlanda. 

Il tabellino

Italia-Scozia 0-17 (0-5)

Italia: Hayward, Bellini (33′ st Bisegni), Morisi, Canna , Minozzi Allan, Braley (18′ st Palazzani), Steyn, Negri (3′ st Licata), Polledri, Cannone (27′ st Lazzaroni), Zanni (3′ st Budd), Zilocchi (30′ pt Riccioni), Bigi (cap) (19′ st Zani), Lovotti (18′ st Fischetti). All.: Smith.

Scozia: Hogg (cap), Maitland (27′ McGuigan), Harris (19′ st Hutchinson), Johnson, Kinghorn, Hastings, Price (14′ st Horne), Bradbury (14′ st M. Fagerson), Watson, Ritchie, Cummings (27′ st Gilchrist), Toolis, Z. Fagerson (14′ st Nel), McInally (19′ st Brown), Sutherland (14′ st Dell). All.: Townsend.

Arbitro: O’Keeffe (Nzl)

Marcatori: nel pt 23′ m. Hogg (0-5); nel st 7′ m. Harris (0-10); 39′ m. Hastings tr. Hastings (0-17) Calciatori: Hastings (1/4), Allan (0/1).

Spettatori: 55.000.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*