Emergenza Covid-19, a Gravina di Catania sospensione ricevimento al pubblico per gli uffici comunali

Il sindaco Massimiliano Giammusso ha disposto, con ordinanza, la sospensione degli accessi al pubblico all’interno degli uffici comunali. La decisione è stata adottata in conformità alle disposizioni governative e regionali relative all’emergenza epidemiologica da Covid-19. «Le relazioni tra utenza e uffici – ha spiegato il primo cittadino –  avverranno quasi esclusivamente per posta elettronica. Eventuali accessi presso gli uffici potranno avvenire solamente per motivi eccezionali, urgenti e indifferibili, e solo dopo aver preso appuntamento telefonico».

Di seguito i servizi interessati dalla sospensione:

Ufficio protocollo: le istanze dovranno pervenire in via ordinaria attraverso Pec e mail. Per esigenze eccezionali, urgenti e indifferibili sarà consentita la consegna di istanze in modalità cartacea, previo appuntamento. Anche per tutti gli altri servizi, l’accesso al pubblico sarà consentito solo per motivi urgenti, eccezionali e non rimandabili: ufficio anagrafe e stato civile, polizia municipale, protezione civile, servizi sociali, servizi cimiteriali, ufficio notifiche.

«Colgo l’occasione per ricordare che il DPCM del 17 marzo 2020 ha prorogato la scadenza delle Carte d’Identità al 31 agosto 2020, quindi non è necessario richiederla adesso. Tutti i recapiti, telefonici e di posta elettronica, sono disponibili sul sito istituzionale del Comune (http://www.comune.gravina-di-catania.ct.it ) All’interno delle sezioni dei singoli servizi amministrativi. Voglio ricordare che è possibile consultare queste informazioni anche dall’App “Vision City”, scaricabile gratuitamente su tutti gli smartphone. In linea generale – ribadisce il sindaco – tutti gli aggiornamenti relativi all’emergenza Covid-19, le Faq, le linee guida di prevenzione e i provvedimenti adottati, vengono diffusi sui canali istituzionali: stampa, sito internet, canale telegram, pagine social del Comune e del sindaco».

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*