Interventi per bloccare la fuoriuscita di liquami fognari nel rione Balatelle, a nord di San Giovanni Galermo

Intervento espurgo pozzi neri nel rione Balatelle

Un intervento di grande importanza, fatto in condizioni igienico-ambientali molto complesse e proprio a ridosso delle festività pasquali. Non si ferma il lavoro dell’amministrazione comunale e del presidente del IV municipio di Catania Erio Buceti che hanno provveduto a far eliminare i liquami fognari che invadevano ampie zone del rione Balatelle a nord di San Giovanni Galermo. “Anche se in pieno stato di emergenza dovuto al Covid-19– afferma Bucetila salute e la sicurezza dei cittadini resta il nostro obiettivo prioritario. Un lavoro sinergico che merita uno speciale plauso del sottoscritto e degli abitanti del rione Balatelle all’assessore all’Ecologia Fabio Cantarella, alla Direzione Ecologia del comune di Catania, alla Posizione Organizzativa Fiscella e alla squadra di operatori intervenuti per l’occasione composta dall’ispettore Biagio Giurato, Orazio Nicolosi, Giovanni Vittorio,Giuseppe Amore e Mario Rapisarda. Uomini che hanno eseguito un piano di lavoro molto complesso ed a regola d’arte”.

Acque nere che fino a pochi giorni fa fuoriuscivano dai tombini e si riversavano su via Balatelle. L’opera di manutenzione straordinaria dell’espurgo pozzi neri della Direzione Ecologia del comune di Catania rappresenta il primo passo verso un futuro tavolo tecnico virtuale che il presidente Buceti convocherà prossimamente, con tutti i soggetti interessati, per cercare di risolvere definitivamente la questione.

di Michele Minnicino 20314 articoli
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*