Cani randagi e potatura alberi davanti la scuola “Petrarca” nel IV municipio

Randagi davanti la scuola Petrarca

In via Gioviale serve un lavoro coordinato che, oltre alla potatura degli alberi, preveda anche la presa in custodia del branco di cani randagi che stazionano in tutta la zona. Una richiesta che arriva dal consigliere del IV municipio Giuseppe Zingale dopo aver ascoltato le proteste di alcuni cittadini della zona. Qui infatti si trovano alcuni plessi della scuola “Petrarca”. Questo vuol dire che, con l’inizio delle lezioni, in via Gioviale e nelle strade limitrofe ci sono centinaia di genitori che accompagneranno i figli davanti ai cancelli degli istituti del territorio. Qui si trovano alcuni cani randagi, molto territoriali, che, sopratutto in caso di cuccioli, vogliono difendere la zona e possono scambiare mamme e papà come una minaccia. Le conseguenze sono facilmente immaginabili per tutti. Occorre, quindi, un’azione preventiva che magari veda coinvolte le associazioni animalista oltre all’amministrazione comunale. Interventi che riguardino pure la potatura degli alberi visto che qualche ramo potrebbe staccarsi dal tronco rischiando di colpire qualcuno.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*