Serie C, il Catania batte a Lentini 1-0 la Juve Stabia, in rete Tonucci

Catania-Juve Stabia 1-0

Seconda vittoria consecutiva per il Catania di mister Raffaele e sempre per 1-0, senza subire reti. I rossazzurri oggi pomeriggio sul terreno dell’Angelino Nobile” di Lentini per l’indisponibilità del “Massimino”, si sono imposti per 1-o su una propositiva Juve Stabia che sia pur imprecisa nelle conclusioni ha mostrato buoni schemi ed ha ben figurato in campo. A decidere una partita ben giocata ed equilibrata, soprattutto nel primo tempo, dalle due squadre è stato l’arcigno difensore etneo Denis Tonucci al 24′ abile a deviare in rete l’assist di Silvestri. Lo stesso Tonucci è andato poi vicino al raddoppio negato ingiustamente dall’arbitro, infatti la palla calciata dal difensore aveva abbondantemente superato la linea bianca. Etnei che hanno mostrato carattere, schemi di gioco e personalità e che ha retto bene fino alla fine proprio quando la Juve Stabia ha provato il tutto per tutto per centare il pari con una occasione nel recupero con astalli e miracolo del portiere Martinez. Catania che ha anche sfiorato e sciupato il raddoppio con il mobilissimo Reginaldo e con il giovane Pecorino. Un plauso poi alla difesa che ha eretto un muro nelle prime tre partite di campionato con i rossazzurri che hanno incassato solo una rete su rigore. Etnei che dopo aver annullato i 4 punti di penalizzazione si trovano adesso con tre punti e sabato riposeranno in quanto dovevano giocare con il Trapani escluso dal campionato. Prossimo impegno con la Virtus Francavilla il 18 ottobre.

Nel Catania da sottolineare le ottime prove dell’ex Tonucci, di Martinez, di Welbeck e di Reginaldo, ma tutta la squadra ha comunque mostrato progressi e di seguire bene i dettami di mister Raffaele. Juve Stabia pericolosa, manovriera, ma spesso imprecisa davanti alla porta.

di Michele Minnicino 20302 Articles
Condirettore, giornalista professionista, specializzato in Opinione Pubblica e Comunicazione di Massa, ha collezionato esperienze lavorative nei diversi settori dell’informazione, carta stampata, televisione, uffici stampa di associazioni di Consumatori e Consorzi Pubblici, insegnamento del giornalismo agli studenti degli istituti superiori.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*