Covid e tumore al seno, “Maggio In…forma” torna nel 2021

In osservanza delle disposizioni emanate dal Consiglio dei Ministri e dalla Regione Siciliana per contrastare la diffusione del coronavirus Covid-19, l’Andos, Associazione Donne Operate al Seno, Comitato di Catania e la Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua annunciano di aver programmato per Maggio 2021 la sesta edizione di “Maggio In…forma” campagna di informazione e prevenzione dei tumori al seno.

Da anni, la manifestazione catanese mira a sensibilizzare le donne di 40-49, non raggiunte dai programmi di screening, sull’importanza di effettuare i controlli preventivi con cadenza annuale offrendo loro la possibilità di sottoporsi gratuitamente ad una visita senologica e mammografia. 

La campagna ogni anno si articola in “incontri tematici”, sull’importanza della diagnosi precoce, e “momenti ludici e aggregativi”, come la sfilata di moda organizzata nel maggio 2019 per ricordare alle donne di “essere e sentirsi belle” sempre anche nei momenti difficili in cui si combatte contro la malattia.

La manifestazione, per tradizione, si conclude in Piazza Stesicoro a Catania per la raccolta delle adesioni, al fine di raggiungere e invitare quante più donne possibili a prenotare personalmente gli screening mammografici.

Raffaella Tregua e Francesca Catalano

Avremmo voluto organizzare un’edizione straordinaria della manifestazione in autunno, ma l’aumento dei contagi non ci permette di poter agire in sicurezza. Abbiamo pertanto preferito programmare una nuova edizione della manifestazione, più articolata e ricca delle precedenti, per Maggio 2021, fiduciose che in primavera potremo lasciarci alle spalle le limitazioni e i pericoli di questa rovinosa pandemia”. Così Raffaella Tregua, vicepresidente della Fondazione Etica e Valori Marilù Tregua. 

Francesca Catalano, Presidente Andos Comitato di Catania: “A causa del Covid 19, nei primi 5 mesi del 2020 in Italia ci sono stati 400mila esami di screening in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno con una riduzione di circa 2mila nuove diagnosi di tumore al seno. La paura del virus ha tenuto, infatti, molte donne lontane da ambulatori e ospedali, per eseguire visite ed esami senologici. ANDOS, Comitato Catania sta continuando continua ad effettuare esami diagnostici di primo livello (mammografia ed ecografia) su prenotazione per rispettare le misure di prevenzione disposte. Fare prevenzione in sicurezza è possibile!”. 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*