Serie C, il Catania travolge per 3-0, al “Nobile” di Lentini, il Bisceglie, in rete Sarao e Calapai

Catania-Bisceglie: 3-0

Il Catania di Gianluca Cristadi (mister Raffaele è ancora fuori per squalifica) ha liquidato oggi pomeriggio, al “Nobile” di Lentini, per 3-0 il Bisceglie di mister Giovanni Bucaro nel recupero della decima giornata.

I rossazzurri non hanno avuto problemi contro una squadra pugliese volitiva, ma poco concreta e precisa in area avversaria e già al 4′ sono passati in vantaggio grazia all’incornata, su corner calciato da Maldonado, di Sarao. Il Bisceglie andato in svantaggio ha reagito, ha tenuto il pallone, ma non ha creato particolari problemi con Musso, Ferrante e Giron al portiere etneo Confente. I rossazzurri invece al 42′ centravano anche il raddoppio con Calapai ed il primo tempo si chiudeva col doppio vantaggio per i padroni di casa.

Nella ripresa partita in salita per gli ospiti, infatti prima veniva espulso il tecnico Bucaro per proteste e poi Musso per doppia ammonizione. Nonostante l’inferiorità numerica il Bisceglie provava a rendersi pericoloso ma i padroni di casa controllavano con tranquillità la partita. Nel Catania subentravano poi Reginaldo, Piovanello, Noce, Albertini e Manneh. Al 64′ ammonito tra gli etnei il diffidato Maldonado che verrà quindi squalificato e sarà assente nella prossima partita. L’incontro si chiudeva all’81′ con la terza rete per i rossazzurri: Biondi colpiva di testa in tuffo su cross dalla destra trovando la miracolosa parata di Russo, la palla poi carambolava su Priola e finiva in rete. La partita, dopo 5′ di recupero, si chiudeva sul 3-0 per i padroni di casa che adesso salgono al quinto posto con 19 punti. Domenica prossima il Catania, sempre in casa, ospiterà la Cavese. 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*