Black Donkey Brewery, “Caccia al lievito selvatico” nelle terre più remote d’Irlanda

Veduta di Lough Derg

Nel cuore delle Ireland’s Hidden Heartlands, nella contea di Roscommon, si trova il preistorico Rathcroghan Complex, che con i suoi 60 monumenti, databili tra il Neolitico e l’Età del Ferro, evoca un antichissimo e affascinante passato.
 
Conosciuto anche come Cruachan Aí e sede degli antichi re gaelici per due millenni, ospita la grotta di Oweynagat, una sorta di leggendaria porta per gli inferi e luogo di nascita della regina guerriera Medb.
 
Underworld Savage Ale: una birra fieramente artigianale, nata dal mito.

Stoketown Park House


 
Oltre che di questa figura leggendaria è anche il luogo in cui è nata la birra artigianale Underworld Savage Ale, unica nel suo genere e creata dalla Black Donkey Brewery utilizzando ceppi di lievito selvatico raccolti proprio nella grotta di Oweynagat. Per rendere omaggio al mito, il lievito è stato battezzato Morrigan Strain #1, dal nome della dea celtica della distruzione Morrigan che si dice sia emersa proprio da Oweynagat.
 
La Black Donkey Brewery è stata fondata nel 2014 dal birraio Richard Siberry e da sua moglie con l’obiettivo di dare vita a birre speciali e profondamente irlandesi. Il loro percorso di ricerca li ha portati all’interno della grotta di Oweynagat, nel periodo di Halloween, non per dare la caccia agli spiriti degli inferi, ma per trovare l’ingrediente speciale che avrebbe conferito a una delle loro creazioni un gusto letteralmente unico.
 
La fermentazione infernale, derivata da questa ricerca e lavorata con l’85% di orzo irlandese, acqua del Connacht e l’inconfondibile spinta aromatica del lievito selvatico irlandese, ha fatto nascere una godibilissima birra artigianale secca e agrumata, dal sapore leggero, con intriganti note agricole e rusticamente terrose. Il suo successo è stato immediato!

Shannon River

La gamma delle birre Black Donkey include anche l’acclamata e inedita Sheep Stealer (farmhouse ale tutta irlandese), l’ambrata Buck It, la pale ale di segale Beyond, la pale ale Happy Out e la fresca lager Western Warrior.

La Black Donkey Brewery fa parte della fiorente scena della birra artigianale dell’isola d’Irlanda, che oggi conta oltre 150 microbirrifici che producono unicamente birra di alta qualità.
 
Molte di queste realtà (tra cui anche la Black Donkey) offrono tour davvero interessanti e quando si potrà tornare a viaggiare in sicurezza saranno appassionatamente pronte per condividere l’ispirazione che sta dietro ad ogni nuova birra.
 
Per le future “cacce al lievito selvatico” nell’isola d’Irlanda le Ireland’s Hidden Heartlands saranno quindi un territorio imperdibile! E un luogo da inserire nell’itinerario sarà il Rathcroghan Complex con la sua storia e il legame con l’antica mitologia irlandese, che potrà essere capito ancora meglio facendo un salto al Black Donkey Brewery per assaggiare la birra che è nata proprio dalla magia di Rathcroghan.
 
L’area del sito archeologico e del birrificio sarà, inoltre, un punto di partenza perfetto per andare alla scoperta di un’Irlanda ancora splendidamente incontaminata, facendosi incantare da una miriade di tesori del passato e vivendo incredibili avventure all’aria aperta.
 
Da segnare in agenda anche il bellissimo edificio in stile palladiano di Strokestown House, con il suo parco immenso e gli incantevoli giardini, e lo storico Roscommon Castle. Tracce da seguire per una giornata idillicamente en plain air sono i sentieri di campagna e i facili percorsi per la bicicletta attorno al Lough Derg. Ideale per cogliere il ritmo rilassato delle Heartlands è anche una crociera lungo il corso ad alto tasso panoramico del fiume Shannon.

www.irlanda.com

Roscommon Castle

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*