In Sicilia dal 7 gennaio al via i saldi, la CIFA chiede stabilità nelle scelte del Governo

Via ai saldi

Comincia il prossimo 7 gennaio la stagione dei saldi in Sicilia: ma che stagione sarà? Le previsioni non sono delle migliori e alla contrattura economica, dettata dall’emergenza sanitaria in corso, si unisce l’incertezza della politica. 

“Perché – dice Gaetano Benincasa, segretario provinciale per Catania della Cifa (Confederazione Italiana Federazioni Autonome)non avere regole certe con una programmazione specifica pone in uno stato di confusione i consumatori che di fatto non sanno in quali giorni poter uscire e in quali possono trovare i negozi aperti o quali categorie commerciali. E pone in confusione gli stessi esercenti. Chiediamo per questo regole certe perché al danno della pandemia si unisce la beffa del tira e molla. La salute della popolazione prima di tutto ma è pur vero che si deve far fronte anche alla crisi economica che ci sta attanagliando”. 

Proprio in queste ore il Governo Nazionale ha stabilito che il prossimo weekend vedrà l’applicazione delle regole della zona arancione: “di fatto – dice Benincasa – molte persone non potranno muoversi dal proprio comune di residenza se questo ha una popolazione superiore a 5000 abitanti e comunque non si potrà andare nei capoluoghi di provincia: il primo weekend dei saldi si preannuncia un flop con il rischio che la gente compri sempre più online con danno per i commercianti del nostro territorio”, conclude Benincasa.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*