A Catania McDonald’s e Fondazione Ronald McDonald doneranno, insieme a Banco Alimentare della Sicilia, 400 pasti caldi a settimana fino al 31 marzo

L’iniziativa Sempre aperti a donare arriva a Catania, dove McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald doneranno 400 pasti caldi ogni settimana, fino a marzo a diverse strutture caritative e associazioni del territorio che offrono accoglienza a persone e famiglie in difficoltà, che verranno consegnati dai volontari di Banco Alimentare della Sicilia.

I ristoranti McDonald’s di Via di Passo Gravina, Viale Ulisse, Piazza Stesicoro e Via Ionica all’angolo con Via Alcalà saranno coinvolti da vicino nel progetto: i team di lavoro dei ristoranti si occuperanno della preparazione dei pasti, ritirati e distribuiti dai volontari di Banco Alimentare della Sicilia a diverse strutture e associazioni del territorio: la Parrocchia Sacro Cuore di Gesù, l’Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII e Accoglienza e Solidarietà.

Questa iniziativa conferma e consolida l’impegno che lega McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald al Paese e alle comunità locali con l’obiettivo di contribuire ad alimentare il circolo virtuoso generato dalle associazioni benefiche con cui collabora, specie nel difficile momento che stiamo attraversando, segnato dall’emergenza Covid.

Le donazioni nella città di Catania, nella cui provincia McDonald’s conta 11 ristoranti, fanno parte del progetto Sempre aperti a donare, lanciato da McDonald’s e Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald. Con la volontà di dare conforto anche oltre il periodo natalizio, l’iniziativa prevede la donazione di 100.000 pasti caldi che verranno distribuiti entro la fine di marzo alle strutture di accoglienza che ospitano famiglie e persone fragili in diverse città italiane.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*