Lo Chef Acese Rosario Leonardi nuovo delegato regionale Sicilia Ristoworld Italy

Lo chef Rosario Leonardi, è il nuovo responsabile della delegazione regione Sicilia Ristoworld Italy. La nomina è stata fatta dal presidente dell’associazione di cucina, turismo e made in Italy, Marcello Proietto di Silvestro che ha dato il benvenuto a nome del consiglio direttivo e di tutte le componenti associative.

Rosario Leonardi

43 anni, di Acireale (Catania), chef Euro-Toques, executive del Pennisi group banqueting & catering, un trascorso molto importante anche in associazioni di categoria e fervida attività nel mondo della formazione, testimonial di importanti azienda partner, la sua filosofia in cucina si fonda su due principi imprescindibili: stagionalità e ricerca. Ecco l’identikit di Rosario Leonardi, radicato nei valori della buona e tradizionale cucina siciliana, con il focus nelle migliori pratiche degli esperti internazionali del settore, che crea nuove proposte che fanno subito breccia nei cuori di quanti si siedono a tavola. Riconosciuta la sua capacità di far vivere una esperienza multisensoriale appagante per originalità, ricercatezza dei sapori e percezione visiva. 

«Lavoro di squadra, serenità e creazione di relazione empatica immediata: tutto questo ed altro ancora fa di Rosario Leonardi una persona speciale e un apprezzato professionista, riferimento di una cucina moderna e tradizionale allo stesso tempo, con un grande rispetto per la materia prima e per il consumatore finale». Questo il commento del presidente Proietto di Silvestro nel dare il benvenuto al nuovo delegato regionale Ristoworld Italy.

«E’ una bella soddisfazione – commenta lo chef Leonardi – trovarmi in questo ambiente giovane e frizzante per una avventura che ci porta a lavorare in momenti difficili come questo. Un impegno che mi riempie di gioia nel rilancio di una Sicilia, quella della ristorazione appunto, da sempre in pole position nel mondo. La vita associativa arricchisce e impreziosisce la nostra esistenza quotidiana e questo – conclude il neo delegato regionale Ristoworld – ci da anche la possibilità di tendere una mano di aiuto e ad essere solidali». 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*