Semplificate le procedure delle Commissioni invalidi civili

Si semplificano le procedure delle Commissioni invalidi civili. Così come previsto dalla Legge 120 dell’11 settembre 2020, al fine di velocizzare l’esame delle domande di invalidità, le Commissioni espleteranno la loro attività esaminando le istanze sugli atti prodotti con autocertificazione dai richiedenti.

Pertanto, fino al 31 gennaio sono sospese tutte le visite in presenza delle Commissioni invalidi civili, di tutti i Distretti sanitari. Le Commissioni definiranno sugli atti le richieste pervenute. Tale procedura sarà attivabile, su richiesta dell’utente, anche dopo il 31 gennaio.

Tale disposizione, oltre a facilitare i percorsi per gli utenti, mira, in armonia con le disposizioni ministeriali e assessoriali sulla prevenzione del contagio da Covid-19, a ridurne la mobilità e a garantire maggiore sicurezza per gli operatori e gli stessi utenti.

Ecco il modulo di autocertificazione che l’utente deve compilare e firmare, allegando documento di identità, insieme alla documentazione sanitaria, da fare pervenire agli uffici invalidi (anche via mail).

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*