Olimpiadi 2021, quattro nuove discipline e il ritorno del softball

pixabay.com

Quest’anno avrà luogo la più grande e affascinante manifestazione sportiva esistente al mondo: le Olimpiadi. Giunti alla trentaduesima edizione, i Giochi Olimpici che si terranno a Tokyo dal 23 luglio all’otto agosto 2021 portano con sé diverse novità. Fra tutte, la partecipazione di quattro nuove discipline: oltre al ritorno del softball, escluso nel 2012 a Londra e nel 2016 a Rio de Janeiro, fanno la loro apparizione ai Giochi l’arrampicata, il surf e lo skateboard.

Il softball: un gradito ritorno, ma non chiamiamolo baseball

Molti pensano che il softball sia la versione femminile del baseball, cosa che non è però del tutto corretta. Tale credenza deriva dalla prima partecipazione del softball ai Giochi di Atlanta nel 1996: in quell’occasione la disciplina esordiente ai Giochi fu il fastpitch femminile. Il softball è in realtà una disciplina a parte; certo deriva direttamente dal “fratello maggiore” baseball, che insieme a basket e al football fa parte della cultura USA, ma differisce da quest’ultimo per diversi aspetti. Innanzitutto, le dimensioni della palla, più grande nel softball e più pesante, inoltre il rilascio della palla deve avvenire all’altezza dell’anca da parte del lanciatore, regola che non esiste nel baseball. Le ragazze del softball sfideranno subito gli Stati Uniti il 21 luglio e ciò dirà molto sulle prospettive nella competizione per i nostri colori. Le scommesse di baseball vedono invece le nazionali di Cuba e Stati Uniti, con l’outsider e paese ospitante Giappone, fra le favorite per l’oro olimpico.

pixabay.com

Il surf e l’arrampicata: da tenere d’occhio il ceco Adam Ondra

Ecco una vera e propria new entry sul palcoscenico ambitissimo delle discipline sportive che hanno l’onore di partecipare alle Olimpiadi. Il surf farà parte delle Olimpiadi di Tokyo 2021 e saranno 40 gli atleti in gara: 20 uomini e 20 donne. Tsurigasaki Beach, questo il nome della location in cui si sfideranno gli atleti della tavola da surf, sport la cui presenza sarà confermata molto probabilmente anche alle Olimpiadi del 2024 in Francia. Le squadre da battere? Neanche a dirlo Stati Uniti e Australia, dove questa disciplina è di casa, ma attenzione al Brasile. Ci sarà anche l’arrampicata che parteciperà con tre discipline: lead, speed e boulder. Le nazioni favorite sono Giappone, con la fuoriclasse Akiyo Noguchi, la Slovenia e gli Stati Uniti, ma si attende con molto interesse la prestazione del ceco Ondra, che potrebbe salire sul podio beffando il probabile vincitore nipponico.

Skateboard e karate: in Giappone dove l’arte marziale è di casa

Il principio su cui si basa la partecipazione dello skateboard alle Olimpiadi giapponesi è quello di aprire le porte alle nuove generazioni. A Tokyo due le discipline in programma sulle “rotelle”: lo Street e il Park. A queste gare parteciperanno un totale di 80 atleti all’interno della struttura dell’Ariake Urban Sports Park di Koto. Inutile dire che sono gli USA i favoriti per l’oro finale, seguiti da Brasile e Australia; per l’Italia il team manager Daniele Galli prevede tanta libertà per i suoi atleti, così da poter esprimere i propri migliori “trick”. La quarta, ma non per importanza, disciplina che citiamo come esordiente ai Giochi Olimpici è il karate, non a caso inserita nella manifestazione che si svolgerà nella terra dei samurai. Due giornate di gare intense e tre categorie di peso e dieci atleti totali per ogni categoria: questi i numeri per la prima in assoluto del karate nella rassegna olimpica. Il Giappone è il favorito, e farà bene a conquistare l’oro poiché non è affatto certo che il karate sarà riproposto alle Olimpiadi di Parigi nel 2024. 

Tante le novità dunque per la trentaduesima edizione dei Giochi Olimpici. Non soltanto robot tuttofare che aiuteranno atleti e tifosi e strutture sportive alimentate a idrogeno, bensì anche quattro nuove discipline per una rassegna olimpica mai così tanto attesa. 

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*