L’Università di Catania partecipa al Salone dello Studente “Campus Orienta Isole” dall’1 al 4 aprile

Campus Orienta digital

L’Università di Catania partecipa all’edizione 2021 del “Campus Orienta Digital Isole”, il Salone dello Studente online che vede protagonisti gli atenei di Sicilia e Sardegna e dedicato ai giovani che dopo la maturità affronteranno la delicata scelta del corso di laurea universitario. Il Salone si terrà sulla piattaforma del Campus Orienta Digital da lunedì 1 a giovedì 4 marzo dopo ben 14 edizioni in presenza fra Catania, Palermo e Cagliari.
 “L’Ateneo – spiega il rettore dell’Università di Catania Francesco Priolointende sfruttare al meglio l’opportunità offerta dal Salone. A tutti i liceali interessati a scegliere di proseguire i propri studi a Catania saremo in grado di offrire video e altri materiali informativi realizzati dall’Area della Comunicazione in collaborazione con le nostre strutture di orientamento e i dipartimenti in occasione degli ultimi Open Days virtuali. Senza dubbio tutti gli studenti avranno modo di scoprire quanto offre loro l’Università di Catania, un ateneo che guarda al futuro senza dimenticare la propria prestigiosa tradizione e che per questo motivo ha registrato nell’ultimo anno un aumento del 25% delle immatricolazioni nei propri corsi di laurea, la percentuale più alta in tutto il Meridione, grazie anche allo standard qualitativo dei servizi, della didattica, e alle numerose iniziative per garantire il diritto allo studio che l’anno scorso hanno consentito a oltre il 50% dei nostri iscritti di poter frequentare senza pagare tasse”.
 
Nel corso di questi quattro giorni ad accompagnare i video informativi sui corsi di laurea dell’Università di Catania saranno i funzionari del Centro Orientamento, Formazione & Placement dell’Ateneo catanese (Cof&P) che interagiranno via chat in tempo reale con le future “matricole” rispondendo alle loro domande.
Il Salone dello Studente Isole
L’iniziativa propone circa 50 webinar su corsi di laurea e professioni e decine di stand virtuali di atenei, accademie e istituti post-diploma, con orientatori che risponderanno alle richieste degli studenti.
Primi destinatari sono i 314.701 studenti di scuola secondaria delle due isole (242.876 in Sicilia e 71.825 in Sardegna) del quarto e quinto anno. Ma anche i loro coetanei di ogni altra regione, oltre a insegnanti e famiglie. Ogni webinar seguito, e ogni stand visitato, riconosce sino a 60 minuti dei Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (Pcto), gli ex crediti formativi obbligatori di alternanza scuola-lavoro. Decine saranno gli atenei partecipanti.
Al Campus Orienta Digital spettano compiti impegnativi come quello di arginare la fuga dei cervelli: il 25% degli studenti del Sud – cita Svimez – emigra per immatricolarsi in altre regioni. E ridurre il gap dell’alta istruzione con gli altri paesi Ue: in Italia solo il 54,7% dei 19enni prosegue gli studi dopo la maturità, contro il 66,2% della Francia e il 68,3% della Germania.I Saloni dello Studente digitali, senza gli ostacoli imposti dalle distanze geografiche, stanno percorrendo l’intera penisola e possono essere visitati da tutti a prescindere dalle regioni protagoniste. Le prime 11 edizioni regionali e interattive on-line, inaugurate nell’ottobre 2020, hanno registrato la presenza di 530mila visitatori, con 290mila studenti iscritti ai webinar e 2.380.500 pagine web e documenti consultati.
 
Vai al sito www.salonedellostudente.it

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*