Consiglio comunale domani 2 marzo su affidamento servizi aggiuntivi musei comunali

Palazzo degli Elefanti

Affidamento in concessione per cinque anni della gestione dei servizi aggiuntivi e di biglietteria nei musei e siti culturali del comune di Catania. E’ questo l’argomento in trattazione nella seduta del Consiglio comunale convocata dal presidente Giuseppe Castiglione per martedì 2 marzo, alle ore 19, nell’aula consiliare di Palazzo degli Elefanti e in videoconferenza.
L’ordine del giorno, dopo le comunicazioni di presidente e consiglieri e l’approvazione dei verbali delle sedute precedenti, presenta infatti la proposta della direzione Cultura finalizzata alla creazione di un sistema museale integrato che ottimizzi l’offerta culturale e turistica dei siti comunali, con attività quali biglietteria, accoglienza, bookshop, caffetteria, didattica, gestione  sale. L’esternalizzazione di alcuni servizi includerà tra l’altro campagne di comunicazione, sito web dedicato, servizi digitali e di e-commerce.
Rietreranno nel nuovo sistema integrato il museo civico Castello Ursino, il museo Vincenzo Bellini e il museo Emilio Greco, oggetto di un recente progetto museologico, museografico e di riallestimento, la Chiesa monumentale San Nicolò l’Arena, il bene monumentale ex Convento di San Placido, il complesso Platamone, sede dell’Assessorato e della Direzione Cultura che si presta anche ad attività di alto profilo culturale, la Cripta di Sant’Euplio, il Palazzo di Città. 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*