Rete del rifugiato, nasce il sito con tutte le informazioni sui servizi per i migranti

Sito rete del rifugiato

Un unico contenitore internet che condensa tutte le informazioni e i servizi forniti sul territorio dalle associazioni catanesi che si occupano di accoglienza migranti e rifugiati. Si trova all’url www.retedelrifugiatocatania.it ed è il nuovo sito lanciato da La Rete del Rifugiato per rispondere all’esigenza di fornire a istituzioni e il territorio in genere tutte le informazioni sui servizi forniti da ciascuna delle associazioni aderenti alla rete.

La rete del rifugiato, ricordiamo, nasce con l’intento di creare un collegamento tra le molte associazioni che si occupano di accoglienza migranti e rifugiati nel territorio di Catania. Le associazioni aderenti sono: Aleteia, Africa unita, Penelope, Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, Caritas diocesana di Catania, Migrantes diocesana di Catania,  Centro Astalli Catania, Comunità Mauriziana, Comunità S. Egidio, Comunità Islamica, Moschea della Misericordia, Consiglio Italiano per i Rifugiati Cir, Cooperativa Prospettiva soc.coop.sociale, Croce rossa italiana Comitato di Catania,  Consorzio il Nodo soc.coop.sociale, Locanda del samaritano/missionari vincenziani, Migrantes diocesana, Movimento dei Focolari, Ordine Francescano Secolare,  Save the children, Civico zero, Serve della Divina Provvidenza, Istituto San Giuseppe, con la partecipazione dell’UNHCR Agenzia ONU per i rifugiati. A queste realtà catanesi da poco si è unito anche Medu (Medici dei diritti umani) di Ragusa. 

Il coordinamento della Rete – che prevede una rotazione tra le associazioni – è al momento affidato al Centro Astalli Catania, e precisamente alla mediatrice culturale Francesca Di Giorgio.

“L’unione fra le associazioni – spiega Francesca Di Giorgioha l’obiettivo comune di creare rete tra le stesse e di sensibilizzare la città alla tematica dell’accoglienza dei migranti. All’inizio era nata con lo scopo di organizzare insieme “La giornata mondiale del rifugiato” che per anni è stata un appuntamento fisso di sensibilizzazione e cultura. Da un po’ di tempo, ha assunto connotati differenti, diventando un vero e proprio punto di riferimento sul territorio. E proprio per dare a istituzioni, enti e utenti tutti, la possibilità di trovare facilmente tutti i servizi disponibili e forniti dalle associazioni aderenti, abbiamo deciso di lanciare il nuovo sito www.retedelrifugiatocatania.it  che riporta i vari link alle associazione e tutti i servizi disponibili. Tra questi c’è anche la sezione dedicata a JUMA – Refugees Map Services, app che ha l’ambizione di mettere in comunicazione tutti gli attori del sistema asilo”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*