Evade per comprare la frutta e i poliziotti lo arrestano

Controlli della Polizia

Nella mattinata di ieri personale del commissariato Nesima ha arrestato il pluripregiudicato P.M. classe 1963 per il reato di evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo era sottoposto dal 2018 al regime degli arresti domiciliari per il reato di atti persecutori nei confronti della sua ex convivente, ma i poliziotti, durante il servizio di controllo, non lo hanno trovato in casa; dopo aver ripetutamente suonato il citofono, sono stati contattati dall’evaso stesso che, giunto di corsa, ha giustificato la sua assenza a casa attestando che era andato a comprare della frutta presso una vicina rivendita. Constatata la palese violazione della misura a cui si trovava sottoposto a seguito di provvedimento restrittivo emesso dal Tribunale Sez.GiP di Catania, gli agenti lo hanno arrestato. Espletate le formalità di rito e su disposizione del P.M. di turno, prontamente informato dell’accaduto, l’uomo è stato ricondotto presso la sua abitazione per il ripristino degli arresti domiciliari.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*