“Nessuno può fermare sogni e speranze dei nostri ragazzi e ragazze”, messaggio del rettore Francesco Priolo alle future matricole

“A Catania c’è grande entusiasmo perché non ci ferma nessuno. Abbiamo trascorso un anno difficile, ma non ci siamo mai fermati. Nessuno può fermare i sogni e le speranze dei nostri ragazzi e delle nostre ragazze”. È il messaggio che il rettore Francesco Priolo ha lanciato agli studenti dell’Università di Catania e alle future matricole in occasione della tappa etnea di #NonCiFermaNessuno, il digital show di Luca Abete, inviato di Striscia La Notizia, interamente dedicato agli studenti universitari e delle scuole superiori. Un tour che percorre l’Italia da Nord a Sud Italia, isole comprese, per tre mesi, fino a maggio.
“Le università, e in particolar modo il nostro ateneo, è stata in ogni momento al fianco degli studenti e delle studentesse mettendo in campo energie e risorse – ha continuato il rettore nel corso del suo saluto -. Il motto del nostro ateneo è “ovunque da qui” perché i nostri studenti studiando a Catania, partendo dalla nostra università, e questo è il messaggio che voglio dare anche alle future matricole, potranno conquistare il mondo. Non fate fermare i vostri sogni che, invece, devono diventare realtà. Sono sicuro che oggi da Catania partiranno tante storie di coraggio e di resilienza per andare verso il futuro”.
 
Nel corso della tappa della campagna sociale, patrocinata moralmente anche dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, è stato assegnato a Carmelo Lombardo, un brillante laureato in Lettere e, ad oggi, studente al corso di laurea magistrale in Filologia Moderna del Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania, il “#NonCiFermaNessuno Award”, un’occasione per valorizzare le risorse che provengono dal mondo universitario, per fornire esperienze di coraggio ai ragazzi dai propri coetanei.
Appassionato di scrittura, Carmelo Lombardo ha condotto i suoi studi con grande motivazione, entusiasmo ed impegno nonostante le difficoltà legate a questo difficile momento storico che è riuscito a trasformare in un processo di crescita personale. Sensibile, altruista e socievole, ha istaurato rapporti significativi con i colleghi di corso, proseguendo serenamente gli studi intrapresi e acquisendo, nel tempo, sempre più consapevolezza delle proprie risorse. Oltre al manufatto prodotto dagli artigiani di Polilop, al dott. Lombardo sarà offerta la possibilità di partecipare gratuitamente anche ad un Corso in Social Media Management curato dagli esperti di MAC Formazione.  
Sono intervenuti, inoltre, numerosi studenti universitari, Giuseppe Musso ovvero Highlander Dj, Benedetta De Luca, giurista ed influencer, e Roberto Re, uno dei mental coach più conosciuti.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*