Gli artisti alunni dell’Istituto “San Giorgio” adottano Cabina n.6 di Viale Bummacaro

L’Assessorato alla Pubblica Istruzione e dei Beni Culturali del Comune di Catania, in collaborazione con Rete Gas SpA, ha lanciato un Progetto di Arte Pubblica, coordinato dalla Prof. Vittoria Cecilia Piro, inserito nel programma di “Emergence Festival”, a cura di Giuseppe Stagnitta.

Il Progetto, rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di primo grado di Catania, ha inteso coinvolgere attivamente i giovani nel processo di riqualificazione del territorio e di valorizzazione del bello e dell’arte a servizio della cittadinanza.

L’Istituto comprensivo “San Giorgio”, con la guida della dirigente Concetta Manola, aderendo al progetto, ha coinvolto gli studenti alla riqualificazione delle Cabine di riduzione pressione gas, distribuite in tutta la città.

Per dare un segno concreto al territorio è stata “adottata” la Cabina n° 6 di Viale Bummacaro, nella zona di San Giorgio-Librino ed i ragazzi con spirito d’iniziativa, abilità e capacità d’ingegno, hanno realizzato diversi disegni.

 Tra i vari lavori presentati, la commissione ha premiato il lavoro svolto da Emanuela Casagrande della classe II B della Scuola Secondaria di primo grado e con l’aiuto di artisti qualificati, sarà realizzata la riqualificazione della Cabina n° 6.

L’essere coinvolti nella realizzazione di un bene pubblico, come già con le promozioni di “Fiumara d’arte” impegna i ragazzi a rispettare l’ambiente e il territorio e sentirsi attivi protagonisti della “ ricerca del bene comune”.

Giuseppe Adernò

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*