Crisi del comparto commerciale, da domani sciopero della fame a oltranza dei presidenti di Confcommercio Catania e Trapani e di FIPE

Comincia domani uno sciopero della fame a oltranza per il presidente di Confcommercio Sicilia Gianluca Manenti, il presidente di Confcommercio Catania e della Camera di Commercio del Sud Est Pietro Agen, il presidente di Confcommercio Trapani Pino Pace, che è anche presidente di Unioncamere e il presidente regionale di FIPE Confcommercio Dario Pistorio. Un gesto estremo per richiamare l’attenzione sullo stato di crisi in cui si trovano tutte le imprese del comparto commerciale, della ristorazione e dei servizi a seguito della pandemia.

E domani, giovedì 6 maggio, alle ore 10.30 i vertici di Confcommercio spiegheranno insieme le loro ragioni in conferenza stampa presso la sede di via Mandrà 8 a Catania. Da mesi costretti a interrompere ogni attività, spesso senza ristori o con sostegni insufficienti, gli imprenditori del Sistema Confcommercio sono scesi in piazza e hanno protestato, hanno fatto sentire forte la loro voce ma evidentemente non è bastato. Ora sono allo stremo e chiedono solo di tornare a lavorare.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*