Il Centro per l’Impresa giovanile di Camporotondo Etneo si racconta online l’11 maggio

Il Centro per l’Impresa Giovanile di Camporotondo Etneo apre le porte alle nuove generazioni, agli aspiranti imprenditori e alle startup che guardano la Sicilia e il Sud come spazi produttivi su cui investire energie, costruire sinergie.

In via Luigi Capuana 10, si respira aria di inclusione e legalità, futuro e quindi sviluppo. Tre realtà, la cooperativa sociale Mosaico e Centro di Prossimità di Fondazione Èbbene, il Consorzio Sol.Co. – Rete di Imprese Sociali Siciliane e il Comune di Camporotondo Etneo, un obiettivo preciso: restituire alla Comunità un bene confiscato alle Mafie e dare l’opportunità ai giovani, quelli che vivono al Sud, quelli che spesso guardano alle migrazioni come unica occasione di crescita, di restare. E farlo in un modo nuovo, produttivo, orientato al proprio talento e allo sviluppo di progetti imprenditoriali.

Con “Un aperitivo per l’impresa”, evento online che si svolgerà martedì 11 maggio, alle ore 18.00, in diretta dalla pagina Facebook del Centro per l’Impresa Giovanile di Camportondo Etneo, si potranno approfondire le attività messe in campo dal progetto e conoscere le modalità per accedere.

«Qualche settimana fa – spiega Filippo Privitera, Sindaco di Camporotondo Etneo – abbiamo lanciato una Call per accogliere le idee imprenditoriali e selezionare le più valide che accederanno alle fasi successive del progetto. Già dai primi giorni è stato bello vedere la partecipazione e l’entusiasmo con cui i giovani stanno presentando le loro proposte. È certamente un segnale importante, perché significa che le nuove generazioni hanno voglia di esserci, di incidere e contribuire in maniera generativa alla crescita dei luoghi e delle comunità in cui abitano. Abbiamo scelto quindi di prolungare i termini di scadenza proprio per dare a tutti l’opportunità di sperimentarsi e mettersi in gioco».

Il Centro per l’Impresa Giovanile offrirà supporto a 360° ai giovani e alle startup selezionate, accompagnando gratuitamente i team in tutte le fasi di pre-incubazione, incubazione e post incubazione d’impresa con azioni e servizi dedicati, dalla consulenza di marketing alla redazione di un business plan.

All’evento online di presentazione parteciperanno i promotori del Centro per l’Impresa Giovanile, con i quali sarà possibile dialogare e approfondire le fasi del progetto, e il Sindaco di Camporotondo Etneo. Spazio anche a una voce dal territorio con l’esperienza “Hub Spazio47”, un progetto di empowerment giovanile promosso da Fondazione Èbbene, che metterà a disposizione del Centro il proprio know-how e che racconta come si può fare impresa al Sud dando spazio, appunto, al protagonismo giovanile.

Al Centro per l’Impresa giovanile possono accedere gli aspiranti imprenditori dai 18 ai 35 anni e le startup costituite da non più di tre anni. Per tutte le informazioni sull’evento online basta mandare una mail a centroperlimpresagiovanile@gmail.com.

Per i gruppi che hanno già le idee chiare sulle modalità di accesso, è disponibile il modulo di candidatura online http://bit.ly/callidee. Scadenza 31 maggio.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*