Serie A1/F, la Pol. Valverde supera l’HCC Butterfly e guadagna lo spareggio scudetto

Polisportiva Valverde (Ph. Maria Serena Patanè)

Gara condizionata dal caldo, quella del “Comunale”di Valverde. Le padrone di casa impiegano qualche minuto a trovare il feeling giusto con la partita, ma già nel primo quarto sfornano occasioni con Baldanza, Di Mauro e Cuadrelli, tutte sventate dall’estremo avversario, Bianchini. L’episodio che sblocca la sfida arriva poco prima della fine della prima mini frazione, con Constanza Aguirre che colpisce con freddezza e potenza sugli sviluppi di un corto. Nel secondo quarto è soprattutto Valentina Bonfiglio a rendersi pericolosa per le valverdesi, in tre occasioni diverse, due delle quali disinnescate dalla solita Bianchini e la terza dalla mira imprecisa della centrocampista etnea. Le ospiti si vedono raramente dalle parti di Marletta e provano a trovare qualche deviazione in area con lanci dalla distanza, senza fortuna.

Dopo l’intervallo si riparte dalla stoccata potente di Guadalupe Russo Andini, che da corto impegna l’estremo ospite. Nei minuti successivi le occasioni migliori passano dall’asse Baldanza – Huertas, ma le due attaccanti siciliane non sono fortunate. Il raddoppio arriva al 12’ del terzo tempo, con Eleonora Di Mauro brava a trovare la deviazione vincente, ancora su corto. Nel finale di gara sale in cattedra Raquel Huertas, che prima spedisce in area un tracciante sul quale Giorgia Baldanza per poco non trova la deviazione vincente e poi spedisce a lato uno “scarico” a limite d’area di capitan Di Mauro. La spagnola, tuttavia, ha modo di rifarsi al 15’ quando insacca da distanza ravvicinata dopo aver addomesticato un assist volante di Giorgia Baldanza per il tris che chiude definitivamente la contesa.

A fine partita l’allenatrice valverdese, Trinidad Canon, commenta l’importante successo: “Oggi non eravamo molto “a fuoco”. Le ragazze hanno scaricato un po’ della tensione accumulata nelle ultime quattro gare, che abbiamo dovuto preparare sempre sapendo di non poter far altro che vincere. Il Butterfly è stato autore di un torneo davvero molto buono. E’ venuto a giocare e non a regalare punti, contrariamente ai timori di molti. Ci hanno complicato un po’ la partita, ma abbiamo reagito, nonostante caldo,stanchezza e tensione. Abbiamo dominato per tutta la partita, ma ad un certo punto non riuscivamo a fare gol.

E sulla sfida scudetto con l’Argentia aggiunge: “L’abbiamo battuta due volte, ma quei risultati non vogliono dire più niente. Una finale è un capitolo a parte, è diverso. La dobbiamo preparare bene e quindi speriamo di sapere presto per quale giorno sarà programmata. La gara odierna è stata fissata solo giovedì, lasciandoci appena il tempo di fare i tamponi e qualche allenamento. Molte delle ragazze sono lavoratrici ed è stato pesante dover organizzarsi in così breve tempo. Spero che sia comunicata la data dello spareggio entro domani, così potremo organizzare bene il lavoro in settimana”.

Soddisfatta anche Constanza Aguirre, marcatrice della prima rete valverdese: “Sono davvero molto felice. Tutte noi volevamo vincere questa gara. E’ stato un campionato ma, piano piano, stiamo avvicinandoci all’obiettivo che avevamo in mente. Adesso manca la partita più importante. Oggi ci godiamo questo momento di felicità. La mie reti su corto? In realtà in squadra siamo in tante ad occuparci di quel particolare. Lo alleniamo tantissimo ed è veramente importante per noi che tutto funzioni come lo prepariamo, a prescindere da chi vada al tiro”.

TABELLINO

POLISPORTIVA HOCKEY VALVERDE – H.C.C. BUTTERFLY 3-0

POLISPORTIVA HOCKEY VALVERDE: Marletta, Aguirre, Varela, R. Mirabella,Bonfiglio, D. Mirabella, Russo Andini, Di Mauro, Huertas, Baldanza, Cuadrelli | Fresta, Parisi, Pistorio, Lazzara, Cuccurullo, Nicolosi, Landro. Allenatrice: Trinidad Canon

H.C.C. BUTTERFLY: Bianchini, Bussoletti, Cabrera, Colucci, Franceschini, A. Grossi, M. Grossi, Novik, Piperno, Platania, Ramon, Saporiti, Ziccardi. Allenatore: Marco Grossi

Marcatrici: 16’ 1Q Aguirre, 12’ 3Q Di Mauro, 15’ 4Q Huertas

Arbitri: Bandieramonte-Colletta. DTC: Di Maria. Crono: A cura della FiCR

SERIE A1/F – CLASSIFICA

HC Argentia e Polisportiva Hockey Valverde 34; SG Amsicora 25; HCC Butterfly Roma* 18; HF Lorenzoni* 17; HF Libertas San Saba* 14; Polisportiva Ferrini* 11; CUS Pisa 0.

*Una gara da recuperare

La Polisportiva Valverde femminile conclude la regular season di Serie A1 battendo le romane dell’ HCC Butterfly per 3-0 nel recupero della prima giornata di ritorno. Il successo odierno vale alle etnee l’aggancio in vetta all’Argentia e l’accesso allo spareggio scudetto, ancora da programmare,  da disputare con la formazione lombarda.

Gara condizionata dal caldo, quella del “Comunale” di Valverde. Le padrone di casa impiegano qualche minuto a trovare il feeling giusto con la partita, ma già nel primo quarto sfornano occasioni con Baldanza, Di Mauro e Cuadrelli, tutte sventate dall’estremo avversario, Bianchini. L’episodio che sblocca la sfida arriva poco prima della fine della prima mini frazione, con Constanza Aguirre che colpisce con freddezza e potenza sugli sviluppi di un corto. Nel secondo quarto è soprattutto Valentina Bonfiglio a rendersi pericolosa per le valverdesi, in tre occasioni diverse, due delle quali disinnescate dalla solita Bianchini e la terza dalla mira imprecisa della centrocampista etnea. Le ospiti si vedono raramente dalle parti di Marletta e provano a trovare qualche deviazione in area con lanci dalla distanza, senza fortuna.

Dopo l’intervallo si riparte dalla stoccata potente di Guadalupe Russo Andini, che da corto impegna l’estremo ospite. Nei minuti successivi le occasioni migliori passano dall’asse Baldanza – Huertas, ma le due attaccanti siciliane non sono fortunate. Il raddoppio arriva al 12’ del terzo tempo, con Eleonora Di Mauro brava a trovare la deviazione vincente, ancora su corto. Nel finale di gara sale in cattedra Raquel Huertas, che prima spedisce in area un tracciante sul quale Giorgia Baldanza per poco non trova la deviazione vincente e poi spedisce a lato uno “scarico” a limite d’area di capitan Di Mauro. La spagnola, tuttavia, ha modo di rifarsi al 15’ quando insacca da distanza ravvicinata dopo aver addomesticato un assist volante di Giorgia Baldanza per il tris che chiude definitivamente la contesa.

A fine partita l’allenatrice valverdese, Trinidad Canon, commenta l’importante successo: “Oggi non eravamo molto “a fuoco”. Le ragazze hanno scaricato un po’ della tensione accumulata nelle ultime quattro gare, che abbiamo dovuto preparare sempre sapendo di non poter far altro che vincere. Il Butterfly è stato autore di un torneo davvero molto buono. E’ venuto a giocare e non a regalare punti, contrariamente ai timori di molti. Ci hanno complicato un po’ la partita, ma abbiamo reagito, nonostante caldo,stanchezza e tensione. Abbiamo dominato per tutta la partita, ma ad un certo punto non riuscivamo a fare gol.

E sulla sfida scudetto con l’Argentia aggiunge: “L’abbiamo battuta due volte, ma quei risultati non vogliono dire più niente. Una finale è un capitolo a parte, è diverso. La dobbiamo preparare bene e quindi speriamo di sapere presto per quale giorno sarà programmata. La gara odierna è stata fissata solo giovedì, lasciandoci appena il tempo di fare i tamponi e qualche allenamento. Molte delle ragazze sono lavoratrici ed è stato pesante dover organizzarsi in così breve tempo. Spero che sia comunicata la data dello spareggio entro domani, così potremo organizzare bene il lavoro in settimana”.

Soddisfatta anche Constanza Aguirre, marcatrice della prima rete valverdese: “Sono davvero molto felice. Tutte noi volevamo vincere questa gara. E’ stato un campionato ma, piano piano, stiamo avvicinandoci all’obiettivo che avevamo in mente. Adesso manca la partita più importante. Oggi ci godiamo questo momento di felicità. La mie reti su corto? In realtà in squadra siamo in tante ad occuparci di quel particolare. Lo alleniamo tantissimo ed è veramente importante per noi che tutto funzioni come lo prepariamo, a prescindere da chi vada al tiro”.

TABELLINO

POLISPORTIVA HOCKEY VALVERDE – H.C.C. BUTTERFLY 3-0

POLISPORTIVA HOCKEY VALVERDE: Marletta, Aguirre, Varela, R. Mirabella,Bonfiglio, D. Mirabella, Russo Andini, Di Mauro, Huertas, Baldanza, Cuadrelli | Fresta, Parisi, Pistorio, Lazzara, Cuccurullo, Nicolosi, Landro. Allenatrice: Trinidad Canon

H.C.C. BUTTERFLY: Bianchini, Bussoletti, Cabrera, Colucci, Franceschini, A. Grossi, M. Grossi, Novik, Piperno, Platania, Ramon, Saporiti, Ziccardi. Allenatore: Marco Grossi

Marcatrici: 16’ 1Q Aguirre, 12’ 3Q Di Mauro, 15’ 4Q Huertas

Arbitri: Bandieramonte-Colletta. DTC: Di Maria. Crono: A cura della FiCR

SERIE A1/F – CLASSIFICA

HC Argentia e Polisportiva Hockey Valverde 34; SG Amsicora 25; HCC Butterfly Roma* 18; HF Lorenzoni* 17; HF Libertas San Saba* 14; Polisportiva Ferrini* 11; CUS Pisa 0.

*Una gara da recuperare

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*