Elezioni universitarie, martedì 25 e mercoledì 26 maggio studenti alle urne

Piazza Università

Martedì 25 e mercoledì 26 maggio i 40 mila studenti iscritti all’Università di Catania saranno chiamati alle urne per eleggere i loro rappresentanti in seno agli organi collegiali superiori (Senato accademico, Consiglio di amministrazione, Comitato per lo sport e Nucleo di valutazione), ai consigli di dipartimento e delle Strutture didattiche speciali di Architettura e Lingue e letterature straniere, ai consigli dei corsi di studio e al coordinamento della Scuola “Facoltà di Medicina”. Gli eletti resteranno in carica per lo scorcio dell’anno accademico 2020/2021 e il biennio 2021/2023.

A causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria, le elezioni si svolgeranno in modalità telematica con un sistema di voto elettronico “Eligo Voting” che garantirà la segretezza e l’anonimato dei voti espressi. Ogni elettore potrà votare utilizzando il proprio pc, tablet o telefono cellulare tramite le proprie credenziali per l’accesso a Microsoft Teams, normalmente utilizzate per la didattica a distanza.

I “seggi” saranno aperti in entrambi i giorni, dalle 9 alle 19. Si voterà per designare 6 rappresentanti al Senato accademico, 2 al Consiglio di amministrazione, 2 al Nucleo di valutazione e 2 al Comitato per lo Sport universitario, oltre ai rappresentanti nei dipartimenti e strutture didattiche speciali, nei corsi di studio e alla Scuola “Facoltà di Medicina”.

Hanno diritto all’elettorato attivo tutti gli studenti, in corso o fuori corso, regolarmente iscritti all’Università di Catania alla data di indizione delle elezioni. Il quorum stabilito per la validità delle votazioni è fissato al raggiungimento del 15% degli aventi diritto al voto per ogni singola consultazione.

Le operazioni di voto saranno gestite dall’Ufficio elettorale coadiuvato dal personale dell’Area dei Sistemi informativi. Lo scrutinio si svolgerà giovedì 27 maggio, dalle 9, a cura della Commissione elettorale presso il Palazzo centrale dell’ateneo catanese, e già nel primo pomeriggio saranno pubblicati i risultati delle votazioni.

Di seguito le liste e i candidati agli organi collegiali superiori dell’Università di Catania.

Senato accademico.

Lista 1 We Love Unict: Alessandra Leonardi, Rosario Francesco Licciardello, Gaia Giangregorio, Giovanni Saeli, Rosario D’Agate, Roberta Pernaci;

Lista 2 Actea Crediamoci: Eleonora Ardizzone, Francesco Projetto, Antonio Sferrazzo, Anna Pistorio, Marco Di Mauro, Gianmarco Lombardo;

Lista 3 Archè: Alessio Leoncini, Dario Di Guardia, Giulia Di Perna, Ilaria Palermo, Federico Ursino, Marco Guercio;

Lista 4 La Finestra-Liberi di scegliere: Sara Zappulla, Francesco Lamagna, Lorenzo Commis, Alessandro Cinnirella, Alessandro Spinale, Isabella Greco;

Lista 5 Arcadia-Nike: Giuseppe Trovato, Francesca Alessandro, Michelle Finocchiaro, Gaia Miceli, Massimiliano Di Guardo, Marco Filloramo;

Lista 6 Alleanza-Azione Universitaria: Simone Diquattro, Salvatore Di Stefano, Giuseppe Pisa, Gianluca Garofalo, Luciano Sicali, Francesco Valore;

Lista 7 Siamo Futuro-Libertas-Orizzonte Italia: Marco Privitera, Luca D’Emilio, Vincenzo Longo, Biagio Gravina, Alessio Noto, Chiara Vizzini;

Lista 8 Citing: Rebecca Barbagallo, Gianfranco Comitini, Giusy Bongiovanni, Christian Barbera, Giovanni Mirulla, Emanuele Russo;

Lista 9 Università Popolare-SPL: Carlo Arcidiacono, Marco Leone, Carlotta Cimbali, Tatiana Lo Bartolo, Irene Gentile, Giorgia Schilirò.

Consiglio di Amministrazione.

Lista 1 SOS Unict: Christian Cutrona, Francesco Fusco;

Lista 2 Cambiamo Unict: Andrea Girlando, Simone Brucato;

Lista 3 Ripartiamo Unict: Enrico Rapisarda, Alessio Liberti.

Nucleo di Valutazione.

Lista 1 Cambiamo Unict: Roberta Nicotra, Marco Piro;

Lista 2 Ripartiamo Unict: Giuseppe Dimartino, Giuseppe Catalano;

Lista 3 SOS Unict: Sergio Di Mauro, Daniele Torrisi.

Comitato per lo sport universitario.

Lista 1 Cambiamo Unict: Emmanuele Consoli, Carlo Mammana;

Lista 2 Ripartiamo Unict: Mattia Di Stefano, Alberto Santoro;

Lista 3 SOS Unict: Stefania Guttadauro, Beatrice Scuderi.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*