Fontane pubbliche nel quartiere di Cibali in condizioni penose

Condizioni fontane di Cibali

Dopo il quartiere di San Giovanni Galermo anche a Cibali moltissime fontane versano in condizioni penose a causa della persistente azione di vandali e incivili. In alcuni casi, come all’interno della bambinopoli di via Verdurai, la fontana non esiste più. Il consigliere del IV municipio Giuseppe Zingale, su sollecitazione dei cittadini, chiede all’amministrazione comunale interventi di riqualificazione mirati e che puntino a ridare il giusto decorso a impianti che, soprattutto nella Casbah Cifalota, hanno un valore storico importante. Via Cosentino Sava, piazza Santa Maria Ausiliatrice, via Adelia, via Maratona e via Cantone sono le zone da monitorare maggiormente. Qui spesso le fontane diventano cassonetti dei rifiuti aggiuntivi e, per quanto possano essere ripulite dagli operai comunali, per colpa dei soliti maleducati, la spazzatura ritorna nel giro di pochi giorni.  

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*