Canoa Polo – Serie A/ M-F, i risultati del week end di gare delle formazioni etnee

Un weekend impegnativo per la canoa polo. A Cefalù sono scese in acqua le squadre della Serie A maschile (raggruppamento Sud) per il secondo concentramento stagionale. All’Idroscalo di Milano, invece, è cominciata la Serie A femminile.

Nel torneo maschile emozioni e spettacolo a iosa. Ieri si è disputata la prima giornata. La capolista Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace, allenata dal tecnico-giocatore Gianmarco Emanuele, ha battuto il C.C. Napoli per 4-1.

Lo Jomar Club Catania si è aggiudicato il derby contro la Polisportiva Nautica Katana con il finale di 6-3. I rossazzurri sono stati poi battuti dalla Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace, per 6-3, ed hanno pareggiato, per 2-2, contro il C.C. Napoli. I palermitani del Marina Club San Nicola, invece, hanno impattato, per 2-2, contro il Circolo Nautico Posillipo e sono stati sconfitti, per 5-2, dal C.C. Napoli.

Il Club Marina San Nicola si è riscattato contro la Polisportiva Nautica Katana, superata per 6-3. Katana battuta anche dal Posillipo per 3-1.

Oggi altre sette partite. Questi i risultati: Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace-Circolo Nautico Posillipo 3-3; C.C. Napoli-Katana 4-2; Circolo Nautico Posillipo-Jomar Club Catania 2-2; Club Marina San Nicola- Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace 4-1; Circolo Nautico Posillipo-C.C. Napoli 2-2; Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace-Katana 9-4; Jomar Club Catania-Club Marina San Nicola 2-2 . Le squadre del girone Nord, invece, hanno giocato all’Idroscalo di Milano. In graduatoria la Pro Scogli Chiavari ha raggiunto la vetta della classifica superando la Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace, adesso seconda; terzo il Club Marina San Nicola e sesto lo Jomar Club Catania.

CLASSIFICA SERIE A MASCHILE

1. PRO SCOGLI CHIAVARI                                           24 punti (9 partite)

2. POL. C. CATANIA                                                     22 (9 partite)

3. CLUB N. MARINA S. NICOLA                                  18 (9 partite)

4. CIR. N. POSILLIPO                                                   16 (9 partite)

5. CANOTTIERI EUR                                                    15 (9 partite)

6. JOMAR CLUB CATANIA                                           15 (9 partite)

7. IDROSCALO CLUB                                                   12 (9 partite)

8. C.C. NAPOLI                                                            10 (9 partite)

9. CANOTTIERI ICHNUSA                                            8 (9 partite)

10. CUS BARI                                                              4 (9 partite)

11. CANOTTIERI COMUNALI FIRENZE                      4 (9 partite)

12. POL. N. KATANA                                                    3 (9 partite)

Sfre Polisportiva Canottieri Catania

In Serie A femminile subito scatenate le campionesse della Sfre Polisportiva Canottieri Catania. Le ragazze di coach Alessandra Catania vanno a caccia dell’ennesimo titolo tricolore. La Sfre, all’Idroscalo di Milano, ha subito fatto la voce grossa vincendo tutti gli incontri. Ieri le catanesi hanno battuto il Circolo Canottieri Aniene con il risultato di 4-2, il Gruppo Sportivo Canoa Catania per 10-1, la Polisportiva Nautica Katana per 13-2 e il Circolo Nautico Palermo per 15-2. Le giovani del Gruppo Sportivo Canoa Catania hanno, invece, piegato la Canottieri Ichnusa per 5-4, poi hanno fermato le Canoe Rovigo sul 2-2 e infine sono state battute dalla Canottieri Aniene con il finale di 6-1. Tra le siciliane in gara anche la Polisportiva Nautica Katana (sconfitta dalle Canoe Rovigo per 8-0, dalla Canottieri Ichnusa per 7-3 e dal Nazario Sauro per 7-1) e il Circolo Nautico Palermo (superato dal Nazario Sauro per 7-3 e dall’Aniene per 11-2; vincente contro la Katana per 8-2).

Oggi meritata vittoria del Gruppo Sportivo Canoa Catania sul Nazario Sauro per 6-4. Solita goleada della Sfre Polisportiva Canottieri Catania contro la malcapitata Canottieri Ichnusa per 12-1.

Si sono disputate, per quanto riguarda le formazioni siciliane, anche le sfide: Katana-Gruppo Sportivo Canoa Catania 1-5; Circolo Nautico Palermo-Canottieri Ichnusa 2-4; Nazario Sauro- Sfre Polisportiva Canottieri Catania 1-16; Katana-Aniene 3-11 ; Circolo Nautico Palermo-Canoe Rovigo 3-7; Sfre Polisportiva Canottieri Catania-Canoe Rovigo 5-3; Gruppo Sportivo Canoa Catania-Circolo Nautico Palermo 4-2.

Sfre Polisportiva Canottieri Catania in testa alla classifica a punteggio pieno. Gruppo Sportivo Canoa Catania quarto classificato.

CLASSIFICA SERIE A FEMMINILE  

1. SFRE POL. CANOTTIERI CATANIA                          21 punti (7 partite)

2. CANOE ROVIGO                                                                 16      (7 partite)

3. CIRCOLO CANOTTIERI ANIENE                              15      (7 partite)

4. GR.SP. CANOA CATANIA                                                    13      (7 partite)

5. CANOTTIERI ICHNUSA                                                        9       (7 partite)

6. C.M.M. N. SAURO                                                                6       (7 partite)

7. CIRCOLO NAUTICO PALERMO                                            3       (7 partite)

8. POL. NAUTICA KATANA                                                      0       (7 partite)

Ecco gli organici delle squadre del Circolo Canoa Catania.

Jomar Club Catania: Francesco Barbagallo, Pietro Iuvara, Simone Guttà, Stefano Malaguarnera, Tommaso Lampò, Agatino Licciardello, Paolo Messina ed Emanuele Arena. Allenatore: Alessandra Catania.

Polisportiva Canottieri Catania Ortea Palace: Gianmarco Emanuele, Edoardo Corvaia, Andrea Romano, Davide Novara, Fabrizio Santino, Andrea Malaguarnera, Gianmarco Guarnera. Allenatore: Gianmarco Emanuele.

Sfre Polisportiva Canottieri Catania: Flavia Landolina, Giulia Buonvenga, Martina Barbagallo, Anna Esposito, Martina Anastasi, Silvia Cogoni e Roberta Catania. Allenatore: Alessandra Catania.

Gr. Sp. Canoa Catania: Martina Scardilli, Giuditta Corpaci, Martina La Rosa, Federica Mazzarino, Agata Caflish, Maria Pappalardo e Bea Carmona. Allenatore: Alessandra Catania.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*