Al Palazzo della Cultura la serata di premiazione del Premio “Impresa è Donna 2021”

Premio Impresa è donna

Organizzato dal gruppo Terziario Donna Confcommercio Catania la terza edizione del premio ha coinvolto imprenditrici da tutto il territorio regionale per un appuntamento ormai consolidato da condividere insieme. Una occasione per presentare nuove realtà imprenditoriali dell’universo femminile; per far conoscere la determinazione, la professionalità e la passione tipiche delle donne. A loro dedicato il monologo scritto e interpretato dall’attrice Egle Doria che ha aperto la serata.

15 le imprenditrici finaliste:

– Anna Maria Ulisse di Ulisse Viaggi

– Anna Urzì di Bar Ernesto

– Annalisa Pompeo di GoSicily

– Arianna Campione e Anna Cacopardo di Kymia

– Cristina Gliozzo di Cifran

– Emanuela Bologna di Rainshow

– Federica Fina di Fina Vini

– Giuliana Di Franco di Oroscultura

– Jessica Sturiale di Modatour

– Marianna Nociforo di Habitat

– Martina Veneziani di Lovemà

– Morena Russo di Connecting dots production services

– Nicoletta Cosentino di Cuoche Combattenti

– Tiziana Scalisi / Silvia Fichera di Libò

– Viviana Venticinque di Sanclub

Il primo premio come miglior imprenditrice dell’anno è andato a Annalisa Pompeo fondatrice di GoSicily. Nonostante le difficoltà in tempo di pandemia e con l’intento di promuovere la cultura e le tradizioni culinarie siciliane, ha dato prova di resilienza diversificando il suo core business, trasformando i corsi live di cucina tipica per turisti di tutto il mondo in food box di prodotti locali che spedisce negli States con annessi video corsi. Sul podio anche Federica Fina di Fina Vini – seconda classificata– con il progetto di digitalizzazione “Virtual Trade Show” che le ha permesso di superare il blocco degli eventi fisici dovuti alla pandemia e Arianna Campione di Kymia – terza classificata – con la startup che valorizza gli scarti del pistacchio di Bronte trasformandoli in prodotti cosmetici ecosostenibili.

“Il premio IMPRESA E’ DONNA è diventato un premio regionale – afferma con orgoglio la presidente di Terziario Donna Confcommercio Catania Matilde Cifali – . Nato per far conoscere le migliori imprese rosa del territorio catanese ha voluto coinvolgere da quest’anno tutta l’isola per far emergere il tessuto imprenditoriale femminile siciliano, raccontare storie di donne e imprese che costruiscono la propria forza sui talenti, sulla valorizzazione del merito e che siano, quest’anno soprattutto, un esempio di resilienza. In questo periodo più che mai abbiamo bisogno di rinascere. Lo dobbiamo a noi e soprattutto alla nostra isola. Siamo inoltre felici di poter promuovere e continuare a spronare le giovani donne a fare impresa in questo territorio”.

Durante la serata sono state inoltre consegnate diverse Menzioni Speciali. Tra cui la menzione speciale per la “Resilienza” a Viviana Venticinque di Sanclub, parcosportivo che nel 2001 portò in Italia per la prima volta l’hydrobike, che da lia poco è diventato uno degli attrezzi più utilizzati nelle discipline acquatiche. Menzionespeciale “Innovazione” assegnata a Arianna Campione e Anna Cacopardo di Kymia.Menzione speciale per il “Sociale” a Tiziana Scalisi e Silvia Fichera di Libò, libreria per bambini con tour virtuali e nuovi strumenti per incontrarsi on line leggendo e raccontando storie. Menzione speciale “Giovane Impresa Donna” a Federica Fina di Fina Vini.

A sorpresa, durante la serata, la consegna della Menzione Speciale assegnata a Adriana Santanocito per l’ideazione di Ohoskin, la startup innovativa che ha brevettato un’alternativa vegana e sostenibile alla pelle animale creata dai sottoprodotti di arance e ficodindia.

Assegnati anche i premi degli sponsor alla quarta classificata Tiziana Scalisi e Silvia Fichera di Libò. Quinta classificata Morena Russo di Connecting dots production services e sesta classificata Anna Maria Ulisse di Ulisse Viaggi.

Il premio quest’anno è stato patrocinato da Comune di Catania, Camera di Commercio SUD EST Sicilia, Terziario Donna Confcommercio, Confcommercio Catania, Confcommercio Palermo, Confcommercio Siracusa, Confcommercio Enna, Confcommercio Ragusa, Confcommercio Messina e Confcommercio Sicilia. E vanta una partnership con iWIN Fondazione a sostegno delle donne che lavorano in terapia intensiva creata dalla dott.ssa Francesca Rubulotta.

Partner: iWIN, Istituto Alberghiero di Giarre, Industria01. Media-partner: Etna Digital Academy, Radio Fantastica.

Sponsor: Ceramiche De Simone, Midolo Gioielli, Vistapoint, YesSchool, RG Naxos hotel, Fiorelli wedding, MAD management advisor.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*