San Berillo, progetto SottoSopra, il 14 luglio presentazione progetto, Palazzo De Gaetani finalmente recuperato, quattro i nuovi ospiti pronti all’housing sociale

Uno storico immobile recuperato nel cuore del quartiere San Berillo a Catania e 4 nuovi ospiti pronti a intraprendere un percorso di housing sociale, molto particolare E’ il primo risultato di “Sottosopra: Abitare Collaborativo”, progetto contro la povertà abitativa che punta a sostenere persone svantaggiate e a rischio di esclusione.

Grazie al sostegno di Fondazione con il Sud, torna finalmente a rivivere l’ottocentesco Palazzo De Gaetani di via Pistone a Catania, resistito allo sventramento che a metà del secolo sorso ha cambiato il volto alla città e al suo tessuto sociale lasciando un vuoto ancora oggi visibile. 

L’intervento ha infatti appena offerto a 4 persone in emergenza abitativa, ma presto se ne aggiungeranno altre 5, selezionate da un team di esperti, la possibilità di ricevere non solo una casa dignitosa, ma anche di valorizzare le proprie capacità con l’obiettivo di sviluppare e mantenere nel tempo una propria autonomia economica, sociale e abitativa.

Trame di Quartiere sarà impegnata, nei prossimi mesi, nella gestione dell’housing nell’ambito del progetto coordinato da Oxfam Italia in partenariato con Diaconia ValdeseSunia CataniaImpact Hub e Comune di Catania. L’avvio delle attività sarà presentato alla stampa mercoledì 14 luglio, alle ore 10,30, nei locali del piano terra di Palazzo De Gaetani in via Pistone 59, a Catania dai partner promotori.

Intervengono: Luca Lo Re – presidente cooperativa di comunità Trame di Quartiere, Gestore sociale dell’housing; Salvatore Maio – coordinatore per Oxfam Italia del progetto Sottosopra: abitare collaborativo; Giusi Milazzo – segretaria regionale SUNIA Sicilia; Rosa Bufardeci -assistente sociale in rappresentanza del Comune di Catania; Giuliana Scalia – Diaconia Valdese – operatrice Community center di Catania, Alba Bellofiore – Impact hub Siracusa; Luciano Ventura – segretario generale ConfcooperativeSicilia; Aureliano Alfio Garozzo – Sustainability Specialist di IKEA Catania.

Nell’occasione sarà possibile visitare i nuovi alloggi, la rimessa a nuovo degli spazi di relazione e ascoltare la testimonianza dei nuovi abitanti della struttura. L’intervento è stato inoltre realizzato grazie al sostegno di Ikea Italia che ha donato arredi e allestimenti nell’ambito dell’iniziativa “Un posto da chiamare casa”.

Con il progetto SottoSopra intendiamo superare il concetto di mera accoglienza per approdare a pratiche proprie dell’abitare – spiega Luca Lo Re– intese come costruzione di relazioni sociali, culturali e lavorative. La casa rappresenta il punto di partenza dell’intero percorso”.

I partner

Oxfam è un movimento globale di persone che lavorano in Italia e in oltre 68 paesi del mondo per combattere le disuguaglianze ed eliminare l’ingiustizia della povertà. Insieme, salviamo le vite nelle emergenze umanitarie, realizziamo con le comunità locali attività di sviluppo sostenibile, proponiamo stili di vita responsabili, facendo pressione per regole più giuste, che combattano tutelino i più poveri e vulnerabili, venendo incontro alle esigenze dei consumatori e dell’ambiente. Lavora nelle periferie di tante città italiane per combattere nuove povertà, marginalità ed esclusione. www.oxfam.it

Trame di Quartiere è un gruppo di lavoro interdisciplinare che promuove e facilita pratiche di azione e di ricerca sul territorio nell’ottica di porre le basi per una trasformazione urbana che miri ad una città inclusiva e coesiva e che concepisca e valorizzi le diversità come risorse. http://www.tramediquartiere.org Sunia è la  principale organizzazione degli inquilini privati e degli assegnatari di edilizia pubblica. Ha per scopo il riconoscimento del diritto alla casa per ogni cittadino a condizioni compatibili con le esigenze delle famiglie per favorire la mobilità e la soluzione del bisogno alloggiativo. Nella sua piattaforma persegue l’obiettivo della sicurezza degli alloggi e degli edifici e della qualità dell’abitare in un contesto urbano adeguato. E’presente in tutte le province del territorio nazionale con sedi provinciali e coordinamenti regionali.  http://www.sunia.it

La Diaconia Valdese è un ente ecclesiastico senza scopo di lucro che raccoglie, collega e coordina l’attività sociale e gestisce strutture di assistenza e accoglienza della Chiesa valdese. Si rivolge a tutte e tutti senza discriminazione di genere, appartenenza, cultura o credo  religioso e gestisce i propri servizi ispirandosi a principi di trasparenza, qualità ed efficacia degli interventi, senza alcuna imposizione confessionale. http://www.diaconiavaldese.org

La Fondazione CON Il SUD è un ente non profit privato nato il 22 novembre 2006 dall’alleanza tra le fondazioni di origine bancaria e il mondo del terzo settore e del volontariato, per promuovere l’infrastrutturazione sociale del Mezzogiorno, cioè percorsi di coesione sociale e buone pratiche di rete per favorire lo sviluppo del Sud http://www.fondazioneconilsud.it

Impact Hub è una delle più grandi reti al mondo focalizzate sulla costruzione di comunità imprenditoriali per un impatto su larga scala:  sede di innovatori, sognatori e imprenditori che stanno creando soluzioni tangibili ai problemi più urgenti del nostro tempo. https://siracusa.impacthub.net/it/

Comune di Cataniahttps://www.comune.catania.it/

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*