“Quanto c’è di ambiente nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza”, il 16 luglio alle Ciminiere di Catania

Le Ciminiere di Catania

A questo interrogativo risponderà venerdì 16 luglio il dott. Francesco Tufarelli, Dirigente Generale  della Presidenza del Consiglio dei Ministri, in occasione del workshop promosso da Futurlab  in collaborazione con la Fondazione Sorella Natura  di Assisi ed il coordinamento del Consigli Comunali dei Ragazzi.

La manifestazione, che si svolgerà presso il complesso fieristico “Le Ciminiere” di Catania, conclude gli eventi della mostra “Green Expo del Mediterraneo”, promossa a Ecomed-Progettocomfort, inaugurata il 14 luglio con la partecipazione di 170 espositori:  aziende, enti e associazioni che operano nel settore della protezione dell’ambiente: aria, acqua, terra,  clima, energia,  rifiuti, risorse.

Il percorso di transizione energetica tracciato per il 2030 impegna nuove strategie ed una nuova cultura, capace di rispondere alle nuove esigenze della società in rapida evoluzione.

Nuove tecnologie, prodotti innovativi e materiali ecosostenibili sono il fondamento dell’ecoartichitettura  e i numerosi interventi, convegni, workshop mettono in luce le complesse tematiche che coinvolgono gli operatori  e i cittadini tutti nell’azione di difesa e custodia del creato .

A conclusione dell’edizione 2021 del Green Expo del Mediterraneo, saranno presenti anche i ragazzi sindaci che presenteranno i loro progetti e conseguiranno il titolo di “Custodi del creato”.

Nel workshop introdotto e moderato dal preside Giuseppe Adernò nella “Sala insieme” del Padiglione E1  interverranno con i saluti istituzionali: Antonio La Ferrara, Presidente dell’associazione ”Futurlab”; Cesare Pecora, Presidente Lions Club Catania “Brancati”; Roberto Leoni, Presidente Nazionale Fondazione Sorella Natura; Santo Primavera, delegato regionale Fondazione Sorella Natura ; Nicolò Mannino, Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale; Daniela Giambra, direttrice  del Coro interscolastico di voci bianche “Vincenzo Bellini”.

Il dott. Francesco Tufarelli , esperto in economia e   progetti della Comunità europea, dialogando con Rosario Liuzzo di Futurlab,  svilupperà il tema “Quanto c’è di ambiente nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR Recovery Plan).

In collegamento video, Antonella Argenti, Sindaco di Villa del Conte (PD) segnalata tra i 12 finalisti dell’edizione 2021 del premio «Miglior sindaco  del mondo», organizzato annualmente dalla City Mayors Foundation di Londra, porterà la sua testimonianza attiva di sindaco in azione per la difesa dell’ambiente, esempio e stimolo anche per gli studenti del CCR.

Dopo la consegna del titolo di “custodi del creato” ai ragazzi sindaci di Motta S Anastasia, Misterbianco, Piano Tavole, Belpasso, S Agata Li Battiati, Tremestieri Etneo, Istituto “Maria Ausiliatrice” di Catania e in collegamento  video i ragazzi del CCR di Zevio (Verona)  e dell’associazione “Amici del villaggio” che coordina i CCR della Regione Veneto.

Salvatore Sardisco, Vice Presidente del Parlamento della Legalità Internazionale consegnerà l’attestato di Ambasciatrice Della FratellanzaNoemi Salinaro  dell’Istituto “Giovanni Paolo II “ di Piano Tavola-Belpasso  e  l’Attestato di Riconoscimento in memoria del Prof. Antonio Bordi , medico cardiochirurgo, recentemente scomparso, il quale si è molto dedicato ai progetti educativi per i giovani.

Il coro interscolastico di voci bianche “Vincenzo Bellini” presenterà a conclusione del Green Expo un mini concerto, diretto dal M° Daniela Giambra.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*