Traffico circonvallazione nel tratto della IV municipalità

Traffico alla Circonvallazione

Giorno dopo giorno il traffico nella zona ovest della circonvallazione di Catania si fa sempre più caotico. Un lunghissimo serpentone d’auto, proveniente soprattutto da Nesima, che paralizza letteralmente i quartieri di Cibali e San Nullo. “Serve immediatamente un piano viario adeguato per poter affrontare nel migliore dei modi quella che è un’emergenza a tutti gli effetti – afferma il presidente del IV municipio Erio Bucetinei prossimi giorni inviterò i miei colleghi presidenti, su cui ricade la competenza per la circonvallazione di Catania, ad un tavolo di dialogo per stabilire le proposte e le linee guida da sottoporre all’amministrazione comunale. Serve un’unione di intenti che, con assessore e direzione al ramo, possa individuare tutte le possibili alternative che diano respiro alla più importante e trafficata strada della città Metropolitana di Catania”.  Si parte dalla richiesta dei presidi della Polizia Municipale per arrivare poi alle arterie secondarie che evitino gli intasamenti soprattutto nella rotonda di San Nullo. Uno snodo che dal quartiere di San Giovanni Galermo o dal viale Usodimare permette di raggiungere il centro cittadino. “In questo contesto anche un semplice tamponamento può mandare in tilt il traffico– prosegue Buceti-un lungo torpedone di scooter, vetture e mezzi pesanti praticamente immobile per oltre un’ora”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*