Cassonetti stracolmi di immondizia nel quartiere Borgo-Sanzio dove ancora non c’è la raccolta differenziata

Via Fimia e via Palazotto

La denuncia è del Comitato Vulcania, che a seguito delle tante segnalazioni ricevute e dai sopralluoghi eseguiti, documenta le condizioni in cui versa il quartiere. In diverse zone c’è una situazione di totale degrado, abbandono ed incuria. Da giorni c’è una sorta di micro-discariche a cielo aperto, montagne di spazzatura e sporcizia di ogni tipo, in Via Ingegnere, Palazzotto, Orto Limoni, P. Gravina, S. Sofia, Valdisavoia, Varese, Etnea, Cifali, Chisari e tante altre. Interviene la presidente del comitato, Angela Cerri: “Continua l’emergenza rifiuti, uno spettacolo indecoroso che dura ormai da diversi giorni, nonostante le segnalazioni nessuno viene a pulire. I cittadini non riescono a spiegarsi come sia possibile che in un quartiere, come Borgo-Sanzio, che è servito maggiormente dal servizio porta a porta per la raccolta dei rifiuti, siano ancora presenti dei bidoni e rifiuti abbandonati di qualsiasi genere. Siamo indignati, anzi di più! Occorre contrastare questa piaga adottando varie strategie, comprese le sanzioni, per arginare in ogni modo questa pessima consuetudine che ha ripercussioni sul decoro urbano e l’ambiente che ci circonda”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*