Lavoro, Grimaldi Lines cerca personale da impiegare a bordo delle sue navi

Sono aperte le candidature per numerose posizioni a bordo delle navi ro-pax Grimaldi Lines. Nello specifico, la compagnia partenopea è alla ricerca di personale Alberghiero, Commissari di bordo, personale di Sala (Camerieri, Garzoni e Piccoli di camera) e Cucina (Cuochi per equipaggio e passeggeri, Garzoni e Piccoli di cucina).

Può presentare la propria candidatura anche chi non è ancora in possesso del libretto di navigazione o non ha completato i corsi STCW: a quanti dimostreranno di avere le qualità giuste, il Gruppo Grimaldi offrirà supporto nell’ottenimento dei documenti necessari per l’imbarco.

È possibile consultare tutte le posizioni aperte ed inviare il proprio curriculum vitae attraverso la pagina dedicata del Gruppo Grimaldi.

La flotta di navi passeggeri di Grimaldi Lines conta 15 unità moderne ed eco-friendly. Queste servono numerosi porti italiani, dalla penisola alle isole maggiori (Sicilia e Sardegna), collegandoli tra loro ed ai principali scali di Spagna, Grecia e Tunisia.

Il Gruppo Grimaldi ha sede a Napoli e controlla una flotta di oltre 140 navi ed impiega circa 15.000 persone. Facente capo alla famiglia Grimaldi, il Gruppo è una multinazionale operante nella logistica, specializzata nelle operazioni di navi roll-on/roll-off, car carrier e traghetti. Comprende sette compagnie marittime, ovvero: Grimaldi Deep Sea, operante nel trasporto merci rotabili e container sulle rotte atlantiche e tra il Mediterraneo e l’Africa Occidentale; Grimaldi Euromed, specializzata nel trasporto merci rotabili in Europa e nelle Autostrade del Mare e nel trasporto passeggeri nel Mediterraneo con il brand Grimaldi LinesAtlantic Container Line, che gestisce collegamenti container e rotabili tra Nord America e Nord Europa; Malta Motorways of the Sea, società armatoriale; Minoan Lines, gestisce servizi di cabotaggio greco per merci e passeggeri; Finnlines, operante nel trasporto merci e passeggeri nel Mar Baltico e del Nord; Trasmed GLE, attiva nel trasporto di merci e passeggeri tra la Spagna continentale e le isole Baleari.

I collegamenti marittimi sono il fulcro di una catena logistica molto più avanzata, di cui fanno parte numerosi terminal portuali e società di trasporto su strada. I 22 terminal portuali di proprietà/gestiti dal Gruppo Grimaldi sono dislocati in 12 paesi nel mondo: Italia (Salerno, Monfalcone, Civitavecchia, Catania, Gioia Tauro, Savona, Palermo e Livorno), Spagna (Barcellona, Valencia e Sagunto), Germania (Amburgo), Svezia (Wallhamn), Finlandia (Turku ed Helsinki), Danimarca (Esbjerg), Irlanda (Cork), Belgio (Anversa), Egitto (Alessandria), Camerun (Douala), Nigeria (Lagos), Benin (Cotonou). Alcuni di questi terminal sono attrezzati con capannoni e centri P.D.I. (Pre-Delivery Inspection centre) ed officine per il trattamento delle auto nuove prima della loro consegna ai concessionari.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*