A Palermo visite gratuite per patologie Dermatologiche e Reumatologiche

Visti i riscontri positivi ricevuti ed il successo della precedente iniziativa messa in campo nella primavera scorsa, torna in Sicilia, a Palermo, la campagna itinerante “Filo di Dermatologia e Reumatologia”, promossa dal Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Malati Reumatici (ANMAR) e l’Associazione Psoriaci Italiani Amici della Fondazione Corazza (APIAFCO), per offrire visite specialistiche gratuite in ambito dermatologico e reumatologico.

Partita proprio dal capoluogo siciliano l’estate scorsa, l’iniziativa ha intrapreso un viaggio che ha fatto tappa a Perugia, a San Benedetto del Tronto e ora torna nuovamente in Sicilia l’1 e il 2 dicembre, dalle 9.00 alle ore 16.00, presso il Policlinico Paolo Giaccone di Palermo, in Via del Vespro 129. I volontari del CISOM allestiranno un ambulatorio mobile all’interno della struttura ospedaliera dove il personale medico sarà a disposizione per screening e consulenze gratuite.

Il Covid-19 ha messo a dura prova il sistema sanitario nazionale obbligandolo a riorganizzare interi reparti per far fronte all’emergenza sanitaria, rallentando l’attività di calendarizzazione delle visite. Con questa iniziativa si vuole offrire una opportunità concreta per monitorare patologie che, a causa della pandemia, negli ultimi due anni sono state avvertite come “meno gravi” e urgenti, ma che necessitano invece di cura e attenzione costanti nel tempo.

Il Filo di Dermatologia e Reumatologia aiuta a richiamare l’attenzione sull’importanza della prevenzione. dichiara il Gerardo Solaro del Borgo, Presidente del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta – CISOM – Check up e controlli regolari sono un valido strumento di valutazione delle condizioni fisiche e permettono di identificare in tempo i primi segnali e sintomi di una patologia per curarla al meglio. Il CISOM, anche in questo, è al fianco di tutta la popolazione con gesti di presenza concreta, per portare salute e benessere”.  

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*