Al “Don Bosco” di Catania l’11 e 12 dicembre la Nuova Compagnia Odèon in “Uomini e donne” di Gianluca Barbagallo

La compagnia in "Uomini e donne"

È risaputo: gli opposti si attraggono. La diversità fra uomo e donna, in amore e, non solo, è una calamita fortissima, esercita un potere invincibile persino sulle menti più razionali. Ma di che diversità si tratta? È puramente una differenza di natura biologica e sessuale o c’è in gioco altro? Questo, in sintesi, il tema della commedia “Uomini e donne”, farsa in due atti, di Gianluca Barbagallo, in programma, sabato 11 alle ore 17,30 e 21 e, in replica, domenica 12 dicembre, alle ore 18, al Teatro Don Bosco, a Catania, dalla Nuova Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra.

Da sempre, “maschi contro femmine” hanno fatto parlare, anche, per fortuna, in forma divertente, come il film di Fausto Brizzi, di qualche anno fa. Intanto, se pur in eterno contrasto, per modi di vivere e di intendere la vita diametralmente opposti, i due sessi si attraggono, come se sentissero la necessità l’uno dell’altro. La commedia ci porta in un vortice divertente, un valzer dei sentimenti, una sofferenza che l’amore porta con sé, quasi da sadismo e pure ognuno di noi ne sente la necessità.

Ma è il caso di ricordare che, oggi le donne sono sempre più presenti anche nei ruoli storicamente ricoperti da uomini e raggiungono obiettivi e traguardi importanti. Ma, non in tutto il mondo sono stati fatti gli stessi passi nella emancipazione femminile e la sola idea di un diritto all’istruzione è ancora per molte donne un miraggio, un sogno che può realizzarsi a prezzi altissimi. La scommessa sta allora nel poter vivere a pieno la passione e l’attrazione reciproca, originate dalla diversità alla luce di un lavoro personale di messa a fuoco e risoluzione dei propri atteggiamenti sintomatici e distruttivi, in un percorso di crescita personale che può via via ridurre disarmonie e incomprensioni, aprendo finalmente l’orizzonte della pienezza. Sul palco Sebastiano Finocchiaro, Gianluca Barbagallo, Rita Nicotra, Monia Giardina, Carmelo Marino, Adriana Lo Castro, Lorena Bucchieri, Francesca Falcone

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*