A1 donne, doppio impegno il 29 e 30 gennaio per l’Ekipe Orizzonte con i recuperi in trasferta con CSS Verona e Pallanuoto Trieste

Claudia Marletta - Ekipe Orizzonte (PH. MFSPORT.NET)

La lunga sosta di campionato dovuta alla pandemia è quasi del tutto alle spalle e la Serie A1 di pallanuoto femminile ripartirà ufficialmente tra poco più di una settimana dalla prima giornata del girone di ritorno.

Nel week end appena iniziato però l’Ekipe Orizzonte avrà l’opportunità di recuperare due delle quattro partite saltate a causa dei contagi da covid che avevano colpito la squadra di Martina Miceli nei mesi scorsi e così, tra poco più di ventiquattro ore, le rossazzurre avranno la possibilità di tornare in campo.

Un doppio impegno ravvicinato, che vedrà le catanesi sul campo del CSS Verona domani, sabato 29 gennaio alle 19:30 e su quello della Pallanuoto Trieste domenica 30 gennaio alle 11:30.

Due sfide toste che il team etneo è felice di affrontare, soprattutto per riprendere il ritmo partita, come spiega alla vigilia la numero 8 dell’Ekipe Orizzonte: “Non saremo al completo – sottolinea Claudia Marletta però, malgrado questo, non ci mancherà certo la voglia di giocare. In questi recuperi affronteremo due squadre che hanno in rosa alcune giocatrici da tenere d’occhio e a cui prestare particolare attenzione. Avremo chiaramente bisogno di riabituarci ad essere connesse tra noi, considerando soprattutto la lunga pausa a cui siamo state costrette a causa del covid, ma sono sicura che entreremo in acqua più determinate che mai per dare il massimo e giocare delle ottime partite”.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*