“Cyrano” di Joe Wright girato a Scicli candidato agli Oscar per i migliori costumi

Il Film “Cyrano” di Joe Wright è candidato agli Oscar per i migliori costumi. Grande soddisfazione per la Scicli Film Commission, istituita dall’allora vice sindaco Caterina Riccotti.

“Quando la produzione di “Cyrano” ci propose di allestire a Scicli un set del film, capimmo subito che il film di Joe Wright sarebbe potuto arrivare agli Oscar”. Il regista Joe Wright ha scelto diverse location siciliane per il suo Cyrano, originariamente ambientato nella Francia del Seicento.

Non nasconde la propria soddisfazione Caterina Riccotti, che da vicesindaco ha accolto la troupe della Metro-Goldwyn-Mayer a Scicli, concedendo la chiesa matrice di San Matteo per girare il finale, solenne e tragico, della storia d’amore di Cyrano de Bergerac. La pellicola ha già ottenuto oltre quaranta nomination dai più prestigiosi premi cinematografici mondiali.

“Nel dicembre del 2020, in una condizione proibitiva per chiunque, tra tamponi e quarantene, gli attori hanno portato avanti la lavorazione di questo musical i cui costumi, si è appreso ieri, concorrono al Premio Oscar, che saranno assegnati a Hollywood il 27 marzo prossimo.

Sapevamo che Joe Wright avrebbe girato un capolavoro, chi ha potuto vedere in anteprima il film sa che è un vero atto d’amore per il Cinema – prosegue Caterina Riccotti.

Del resto, in quelle stesse settimane avevo istituito la Scicli Film Commission per dare ordine e sistematicità al lavoro di accoglienza delle produzioni cinematografiche a Scicli, ben 58 negli ultimi trenta anni. Avevo capito che serve dare organicità alla promozione del territorio attraverso il Cineturismo e il lavoro di quei mesi sta dando oggi i suoi frutti, in una azione di lungo periodo, destinata a costruire il tanto auspicato dopo-Montalbano”.

Sarà grazie a Massimo Cantini Parrini, costumista e storico del costume, che Cyrano concorrerà per il premio più ambito del cinema mondiale. Il famoso costumista fiorentino è alla sua seconda candidatura agli Oscar, la prima con Pinocchio di Matteo Garrone.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*