Degrado e abbandono in via Luigi Pirandello, nel quartiere Borgo-Sanzio, la denuncia del Comitato Vulcania

Degrado in via Pirandello

Il Comitato  Vulcania è stato chiamato dai cittadini del quartiere di via Luigi Pirandello per far fronte a un problema che continua a persistere per troppo tempo, nonostante siano avvenuti molteplici segnalazioni dagli stessi: la strada e i marciapiedi versano nel più assoluto degrado e abbandono. Ormai, da mesi, la via  non riceve regolare manutenzione e il risultato è evidente. Non esiste un programma di manutenzione costante ma solo interventi passati sporadici. I residenti, secondo quanto testimoniato dal Comitato Vulcania, contestano che queste problematiche persistono da troppo tempo “a causa dell’immobilismo e della massima indifferenza da parte dell’amministrazione municipale e comunale”.

La denuncia viene dal Comitato Vulcania, in un comunicato, corredato di foto, che testimoniano la carenza e assenza di pulizia. Queste le parole del presidente del Comitato, Angela Cerri: “Una zona del rinomato quartiere Borgo-Sanzio non può restare sprovvista di tale servizio così importante. Chiediamo all’Amministrazione se non sia possibile istituire un divieto di sosta nei giorni del passaggio della macchina spazzatrice in modo tale da consentire una migliore pulizia della strada. Ne trarrebbe giovamento anche il decoro urbano. Meno parole e più fatti. Tutto quello che chiediamo è che il quartiere Borgo-Sanzio venga rispettato non soltanto dai cittadini, ma anche e soprattutto da parte di chi ci governa“.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*