Serie A, Amatori Catania batte 34-28 al “Paolone” il Napoli Afragola

Sapuppo, autore di due mete

Torna alla vittoria al “Paolone” l’Amatori Catania che ha battuto 34-28 il Napoli Afragola con una partita coraggiosa e gagliarda nonostante le tante difficoltà ed un campo pesantissimo per la pioggia caduta. I biancorossi partivavo bene aggredendo subito l’area di meta partenopea, ma il Napoli al primo vero affondo sfruttava la mischia e conquistava la meta con trasformazione di Garcia Salazar per lo 0-7. La reazione degli etnei arrivava al 20′ sfruttando la touch perfetta e sfondamento di Sapuppo che centrava la prima meta di giornata e Beltramino trasformava ristabilendo la parità (7-7). A 10′ dalla fine ancora ottima touch Amatori sull’out di destra e sviluppo offensivo perfetto con lo sfondamento centrale di Beltramino che firmava la seconda meta etnea e lo stesso Beltramino trasformava centrando i pali per il 14-7. A 7′ dalla fine della prima frazione ancora meta di Sapuppo e terza per gli etnei ma a tempo ormai scaduto il Napoli tornava in partita grazie alla meta di Notariello che chiudeva un’azione insistita e Garcia Salazar trasformava per il 19-14.

Nella ripresa gara intensa, soprattutto nei primi minuti. Amatori Catania che teneva e gestiva, ma soprattutto puntava la zona di meta al 7′, con l’ottima apertura di Giammario per Bognanni che pescava il corridoio perfetto per la quarta meta etnea. Beltramino trasformava ancora per il 26-14 che ristabiliva le distanze. Distanze che aumentavano al 20′ con Beltramino che piazzava tra i pali un piazzato in favore dei biancorossi, 29-14. Napoli non riusciva più a tenere e l’Amatori Catania andava a nozze con un’azione perentoria che trovava concretezza con l’apertura verso l’esterno Borina pronto ad involarsi verso la quinta meta ma Beltramino stavolta non trasformava ed il risultato restava sul 34-14. Nei minuti finali forcing del Napoli con due mete nel giro di un minuto, prima con Errichiello e poi con Marinelli, entrambe trasformate dal solito Garcia Salazar, per il definitivo 34-28. Una vittoria voluta e meritata per l’Amatori Catania nonostante un campo pesantissimo, ma tornare a vincere ha sempre un gusto particolare.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*