Lungomare Fest ritornato ieri in grande stile con ventimila presenze lungo il percorso 

Folla al Lungomare Fest

Sono state circa ventimila complessivamente, secondo stime sommarie dell’Amministrazione Comunale, i cittadini e le famiglie che dalla mattina fino al tardo pomeriggio di ieri si sono riversate sul fronte mare di roccia lavica per il ritorno di Lungomare Fest, iniziativa promossa da una delibera della giunta comunale presieduta da Roberto Bonaccorsi e le proposte degli assessori Mirabella, Barresi, Lombardo e Parisi, con il coordinamento operativo del capo di gabinetto Giuseppe Ferraro e degli uffici comunali preposti.

Dopo il lungo stop per le restrizioni pandemiche, Lungomare Fest è ritornato con la fortunata e sperimentata formula di associare eventi sportivi, culturali ricreativi e di solidarietà, alla pedonalizzazione da piazza Europa a Ognina, con gli ordinati e tanto gettonati mercatini dell’artigianato a fare da contorno alle passeggiate a piedi, in bici o sui monopattini del lungomare chiuso al traffico veicolare.

Una ventina di organizzazioni associative e sportive hanno animato con propri volontari gli spazi di questo nuovo debutto del Lungomare Fest, nelle quattro aree di raduno stabilite per gli eventi: Piazza Europa/Sciascia, Monumento ai Caduti, Piazza Consiglio d’Europa (ex Nettuno), piazzale fronte Istituto Nautico. 

Affollamento nel percorso

Balli animati, musiche swing, letture di libri recitate, sfilate, auto books di libri in circolo ma anche attività dimostrative di solidarietà, soprattutto sugli spazi esterni al lungomare, hanno reso particolarmente vivace la giornata.

Un ricco programma articolato su diverse aree settoriali, ha consentito di distribuire lungo il percorso di 1,8 km, le migliaia di cittadini che hanno approfittato dell’appuntamento ritrovato, per intrattenersi qualche ora all’aria aperta, senza i disturbi del traffico veicolare e con numerosi intrattenimenti a portata di mano. Complice una ventilata giornata di sole, di cui hanno goduto intere famiglie con i bambini felici di scorrazzare liberamente nel lungomare, qualcuno di loro anche apprendendo i segreti di discipline sportive poco conosciute come il baseball o il badminton o esibirsi brevi partitelle di rugby, basket e pallavolo oppure in attività ludiche e formative, ovviamente tutto a base di sorrisi e allegria.

Dopo la pausa per la domenica di Pasqua, secondo il programma stilato dal Comune fino a Ottobre, Lungomare Fest ritorna domenica 24 Aprile e proseguirà anche nelle successive domeniche di maggio.

Diventa il primo a commentare

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*